Ornago

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ornago
comune
Ornago – Stemma
Santuario della Beata Vergine del Lazzaretto
Santuario della Beata Vergine del Lazzaretto
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Monza e della Brianza-Stemma.png Monza e Brianza
Amministrazione
Sindaco Maurizia Emanuela Erba In Romano (lista civica) dal 14/06/2004
Territorio
Coordinate 45°36′00″N 9°25′00″E / 45.6°N 9.416667°E45.6; 9.416667 (Ornago)Coordinate: 45°36′00″N 9°25′00″E / 45.6°N 9.416667°E45.6; 9.416667 (Ornago)
Altitudine 193 m s.l.m.
Superficie 5,88 km²
Abitanti 4 670[1] (31-12-2010)
Densità 794,22 ab./km²
Frazioni Cascina Rossino, Santuario di Ornago
Comuni confinanti Basiano (MI), Bellusco, Burago di Molgora, Cavenago di Brianza, Roncello, Vimercate
Altre informazioni
Cod. postale 20876
Prefisso 039
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 108036
Cod. catastale G116
Targa MB
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti ornaghesi
Patrono sant'Agata
Giorno festivo 5 febbraio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Ornago
Posizione del comune di Ornago nella provincia di Monza e della Brianza
Posizione del comune di Ornago nella provincia di Monza e della Brianza
Sito istituzionale

Ornago (Urnàg in dialetto brianzolo[2]) è un comune di 4.670 abitanti della provincia di Monza e Brianza.
Dal 1 settembre 2010 la parrocchia di Ornago si è fusa con le parrocchie di Bellusco, Cavenago di Brianza e Mezzago formando la Comunità Pastorale Santa Maria Maddalena.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Si trova nella pianura padana, al limite delle colline della Brianza, a nord est di Milano, da cui dista 20 km. Dista inoltre: da Monza, capoluogo di provincia, circa 14 km. Ornago è un comune compreso nel territorio del Vimercatese. Parte del suo territorio è compreso nel parco locale di interesse sovracomunale del Rio vallone.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Biblioteca Civica[modifica | modifica wikitesto]

La biblioteca civica di Ornago, venne fondata nel 1955 e dal 1978 fa parte del Sistema Bibliotecario del Vimercatese che comprende oltre alle biblioteche della città, quelle dei comuni di: Aicurzio, Arcore, Basiano, Bellusco, Bernareggio, Burago di Molgora, Busnago, Cambiago, Camparada, Caponago, Carnate, Cavenago di Brianza, Concorezzo, Cornate d'Adda, Correzzana, Grezzago, Lesmo, Masate, Mezzago, Pozzo d'Adda, Ronco Briantino, Sulbiate, Trezzano Rosa, Trezzo sull'Adda, Usmate Velate, Vaprio d'Adda, Vimercate. Dal 1995, la biblioteca ha sede nel primo piano del Centro Socio Culturale sito in via C.Porta, dove trovano posto anche un grande auditorium e diverse sedi di altre Associazioni del paese.

Feste e ricorrenze[modifica | modifica wikitesto]

  • Festa patronale di Sant'Agata festeggiata il 5 febbraio;
  • Festa del Santuario della Beata Vergine del Lazzaretto, che avviene la seconda domenica di Pasqua e la seconda domenica di ottobre;
  • Quatar Salt Coi Sciatt a maggio, giunta alla 30ª edizione, corsa podistica a scelta 7-13–26 km;
  • Festa dello Sport, a luglio, organizzata dal Gruppo Sportivo Nino Ronco, in collaborazione con AVIS e l'oratorio di Ornago.

Il Santuario di Ornago[modifica | modifica wikitesto]

Ornago è famosa per il suo Santuario dedicato alla Beata Vergine del Rosario, sito nella frazione omonima. Il tempio mariano, edificato nel 1567[3], custodisce al suo interno un'effigie di una Madonna con bambino con in mano un rosario, dipinta dal pittore Federico da Monza nel 1704.

Dal 1714 il dipinto, che campeggia l'altare maggiore del Santuario, è entrato a far parte di una tradizione popolare. Proprio in quell'anno, caratterizzato da lunghi mesi di assenza di piogge, gli ornaghesi attribuirono all'effigie della Madonna con il bambino la scoperta di una risorgiva sorta poco lontano dal luogo di culto. Per diverso tempo, la Chiesa ha considerato la risorgiva un fatto naturale. Non così la popolazione, che ha avviato spontaneamente un vero e proprio moto di adorazione sia per la fonte, detta “Fontanella di Ornago”, che per la Madonna.[4]

La seconda domenica dopo Pasqua e la seconda domenica di ottobre si celebrano ben due feste in onore del Santuario della Beata Vergine del Lazzaretto.[5]

Persone legate a Ornago[modifica | modifica wikitesto]

Pietro Verri (Milano, 12 dicembre 1728 - Milano, 28 giugno 1797) è stato un filosofo, storico, economista e scrittore italiano, esponente dell'Illuminismo. Venne sepolto nella cappella posta sul lato sinistro del Santuario della beata Vergine del Lazzaretto di Ornago, che custodisce anche le spoglie della sua prima moglie Marietta Castiglioni, morta di tisi nel 1781, e di suo figlio Gabriele, morto ad un anno di età nel 1778.

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[6]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 458.
  3. ^ Data di edificazione del Santuario, secondo il Portale della Diocesi di Milano
  4. ^ Ornago. La sua Fonte, la Madonna del Santuario e la censura del Concilio, in VperVimercatese (Vimercate), sito di cultura e informazione locale, 10 luglio 2014
  5. ^ Celebrazione riportata dal portale della Diocesi di Milano
  6. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lombardia