Orlin Anastassov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Orlin Anastassov (Ruse, 1976) è un basso bulgaro.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Orlin Anastassov è un cantante lirico bulgaro con una carriera internazionale di leader nei ruoli di basso. Nel 1999 ha vinto a Puerto Rico il concorso Operalia ed ha eseguito più volte come solista il Requiem (Verdi).

Vita e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Anastassov è nato a Ruse (Bulgaria), una città nel nord-est della Bulgaria. Entrambi i suoi genitori erano cantanti d'opera. Ha cominciato a studiare canto con Georgi Deliganev. Ha debuttato all'età di 20 anni come il re d'Egitto in Aida alla Ruse State Opera. Ha vinto il Primo Premio nel 1999 al concorso Operalia ed ha continuato debuttando al Teatro alla Scala di Milano come Don Basilio ne Il barbiere di Siviglia (Rossini) con Juan Diego Flórez e Sonia Prina nello stesso anno diretto da Riccardo Chailly. È tornato per la Scala come Timur nella prima di Turandot (2004) al Teatro degli Arcimboldi con Andrea Gruber e Marcello Giordani diretto da Carlo Rizzi, come Ramfis in Aida (2006) con Ildiko Komlosi e Violeta Urmana, Jacopo Fiesco nell'Atto I di Simon Boccanegra in concerto diretto da Daniele Gatti con Barbara Frittoli (2007), nel ruolo di Attila (opera) (2011) nella prima diretta da Nicola Luisotti, Il conte di Walter in Luisa Miller diretto da Gianandrea Noseda (2012) e Raimondo in Lucia di Lammermoor con Vittorio Grigolo (2014).

Al Royal Opera House, Covent Garden di Londra debutta nel 2000 come Federico Barbarossa ne La battaglia di Legnano con Plácido Domingo, nel 2002 Attila con Maria Guleghina, nel 2004 Jacopo Fiesco in Simon Boccanegra e nel 2006 Méphistophélès in Faust (opera) con Piotr Beczala ed Angela Gheorghiu.

Alla Staatsoper di Vienna è Ramfis in Aida con Fabio Armiliato nel 2001.

All’Arena di Verona ha debuttato nel 2000 in Aida, interpretandola anche nel 2002, nel 2009 e nel 2013 con Marco Berti ed Ambrogio Maestri diretto da Daniel Oren; nel 2005 ha cantato in Nabucco e nel 2007 ne Il barbiere di Siviglia.

Al Teatro Verdi (Trieste) nel 2001 è Colline ne La bohème con Fiorenza Cedolins ed Alfredo Mariotti diretto da Oren portata anche al Teatro Nuovo Giovanni da Udine e nel 2013 Attila diretto da Donato Renzetti.

All'Opéra National de Paris nel 2003 è Ferrando ne Il trovatore con Roberto Alagna e Dolora Zajick, nel 2011 Il Conte di Walter in Luisa Miller con Marcelo Alvarez e nel 2013 Dosifei in Kovancina ed Alvise Badoero ne La Gioconda con la Urmana e Claudio Sgura.

Al Festival di Salisburgo nel 2003 è Abimélech in Samson et Dalila diretto da Valery Gergiev con Domingo.

Per il Teatro dell'Opera di Roma nel 2005 canta nel Requiem di Verdi nella Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri con la Frittoli, Daniela Barcellona e Massimo Giordano (tenore) diretto da Gianluigi Gelmetti e nel 2010 è Mefistofele (opera) con Amarilli Nizza diretto da Renato Palumbo.

Al San Francisco Opera nel 2005 è Padre Guardiano ne La forza del destino.

Al Teatro Filarmonico di Verona debutta nel 2008 in Attila.

Al Grand Théâtre di Ginevra nel 2008 è Philippe II in Don Carlos (opera) con Mario Malagnini e Grigolo.

Al Metropolitan Opera House di New York debutta nel 2008 come Alvise ne La Gioconda con Ewa Podles e nel 2009 Don Basilio ne Il barbiere di Siviglia con Joyce DiDonato e Ramfis in Aida diretto da Paolo Carignani.

All'Opéra municipal de Marseille nel 2009 canta il Requiem di Verdi con la Zajick.

A Bilbao nel 2010 canta in Ernani con Dimitra Theodossiou e nel 2011 Simon Boccanegra con Ainhoa Arteta diretto da Renzetti.

Al Teatro Regio di Torino nel 2010 è Il conte di Walter in Luisa Miller con Roberto Frontali e Boris Godunov (opera) e la trasmissione di Rai 3 Prima della Prima gli ha dedicato una puntata e di un DVD realizzato da Rai Trade.

Nel 2012 è Ramfis in Aida al Dallas Opera e nel 2013 Zaccaria in Nabucco al Deutsche Oper Berlin e Ramfis in Aida al Teatro di San Carlo di Napoli.

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

DVD e Blu-ray Disc parziale[modifica | modifica wikitesto]

  • Musorgskij, Boris Godunov - Orlin Anastassov (Boris Godunov)/Ian Storey (The pretending Grigorij)/Vladimir Vaneev (Pimen)/Peter Bronder (The Prince Vasilij Šujskij)/Gianandrea Noseda (direttore)/Orchestra & Coro Teatro Regio di Torino, 2011 Opus Arte/Rai Trade


musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica