Orlando Mohorović

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Orlando Mohorović (Albona, 1950) è un artista croato.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1969 Orlando Mohorović lascia la Croazia per stabilirsi a Düsseldorf dove incontra Joseph Beuys. La commissione esaminatrice “Arte Libera” presso l'Accademia di belle arti di Düsseldorf lo accetta come studente nella classe del prof. Beuys. Orlando Mohorović ha studiato pittura e scultura dal 1970 al 1974. Proprio in quegli anni nascono i quadri del cosiddetto Nuovo Realismo, arte concettuale, le performance, abbozzi, piccoli disegni e acquarelli che saranno modelli per la sua futura produzione.

Nel 1970 espone per la prima volta a Düsseldorf nella stanza numero 20 e nel corridoio.

Mohorović, assieme a molti artisti tedeschi di grande spessore come Jörg Immendorff, Katharina Sieverding, Anslem Kiefer, Blinky Palermo, Sigmar Polke appartiene alla classe di studenti del professor Beuys.

Borse di studio[modifica | modifica sorgente]

  • 1965-1969 – Borsa di studio della città di Albona – Scuola di arti applicate di Spalato
  • 1970-1974 – Borsa di studio dell'Accademia di belle arti di Düsseldorf

Mostre[modifica | modifica sorgente]

Latest Exhibition
  • 1970 Düsseldorf Kunstakademie – stanza numero 20 e il corridoio
  • 1972 Galleria Orlando di Albona, “Dedicato al passante occasionale Nino Batela”
  • 1973 Düsseldorf Kunsthalle “Between 7 – Yes sir, that's my baby” e la London Gallery House - Goethe Institut London “ Some 260 miles from here…”
  • 1974 Museo etnografico dell'Istria, Pisino
  • 1977 Galleria Dubrava di Zagabria (arte concettuale)
  • 1994 Biennale Croata dei quadri e delle sculture di piccole dimensioni, Spalato
  • 2001 Triennale Croata dell'Acquarello, Karlovac
  • 2001 Biennale internazionale dell'arte contemporanea, Firenze
  • 2003 "XIV Biennale Internazionale Dantesca", Ravenna
  • 2006 Galleria Roman Petrovic, Sarajevo
  • 2008 Pula "Museum of Contemporary Art" Netz installation
  • 2010 Rijeka "Gallery Juraj Klović" O.Mohorović - A.Floričić
  • 2010 Bad Kissingen, Bismarck Museum, O. Mohorovic - Takako Saito[1]
  • 2011 New York "Gallery MC" Inter Imago
  • 2012 New York "Gallery MC" Inter Imago Armory
  • 2013 Venice, Biennial project - Palazzo degli Angeli[2]

Premi[modifica | modifica sorgente]

  • 1967 e 1968 Il Premio per l'arte per i giovani artisti, Spalato
  • 1972 e 1975 Grisia, Rovigno
  • 1983 Extempore 83, Abbazia

Collezioni[modifica | modifica sorgente]

Museo patrio, Pinguente; Museo popolare, Albona; Collezione civica d'arte, Pola; Municipio, Albona; Università popolare Fratelli Stamenković, Belgrado; Museo civico, Pisino; Collezione d'arte Slava Raškaj, Ozalj; Collezione d'arte presso il Centro Dantesco, Ravenna.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bad Kissingen sul sito Bismarck-mail-art.blogspot.com.
  2. ^ Vincitori sul sito The-biennial-project.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie