Orifiamma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Orifiamma (disambigua).
Raffigurazione dell'Oriflamme

L'Orifiamma (fr. Oriflamme, dal latino aurea flamma, fiamma d'oro) era lo stendardo reale dei Re di Francia.

In origine la bandiera sacra dell'Abbazia di Saint-Denis[1], la bandiera era rossa o arancione-rosso e sventolava su una lancia. Si pensa che originariamente fosse la lancia l'oggetto importante, e che lo stendardo fosse solo una decorazione, tuttavia col tempo questo è cambiato.[2] Pare che il suo colore derivi dal fatto che fosse stato bagnato dal sangue di San Dionigi, beatificato da poco. L'Orifiamma divenne in seguito lo stendardo dei Re di Francia e veniva portato in testa alle truppe reali ovunque esse incontrassero il nemico. Il portatore dello stendardo, Il Porte Oriflamme, divenne una carica (come il maresciallo di Francia o il connestabile) altamente onorifica, poiché era molto pericoloso reggere un vessillo tanto importante e vistoso in battaglia.

Fu menzionato nella ballata della Chanson de Roland dell'XI secolo[3] come bandiera reale, dapprima chiamata Romaine poi Montjoie.

Portatori dell'Oriflamme[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Oriflamme Society
  2. ^ Heraldica.org
  3. ^ Versi 3093-5

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

vessillologia Portale Vessillologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di vessillologia