Organizzazione mondiale della toilette

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Organizzazione mondiale della toilette (WTO - World Toilet Organization) è un'organizzazione no-profit che si batte per migliorare le condizioni igienico sanitarie delle toilette nel mondo. È una delle poche organizzazioni che si concentrano sui bagni, anziché sull'acqua, che invece riceve molta più attenzione per quanto riguarda l'igienizzazione.

Fondata nel 2001, ha sede a Singapore e conta, al 2013, 235 organizzazioni membro in 58 nazioni.[1]

Nel 2011 la Fondazione Bill & Melinda Gates ha finanziato l'associazione con 270.000$[2]

World Toilet Day[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2001 l'organizzazione promuove il World Toilet Day, che si celebra il 19 novembre in tutti gli stati affiliati[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Informazioni sulla società, worldtoilet.org. URL consultato il 2013-01-16.
  2. ^ Donazione della Gates Foundation, worldtoilet.org. URL consultato il 2013-01-16.
  3. ^ (EN) Don't Laugh: World Toilet Day Aims to Promote Sanitation, Rid World of Disease, Fox News, 19-11-2008. URL consultato il 21-01-2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]