Ordine di San Pietro di Cettigne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Medaglia dell'ordine di San Pietro di Cettigne
Орден Светог Петра
De Sint Petrus orde van Montenegro.jpg
Medaglia dell'Ordine
Flag of Montenegro (1905-1918 & 1941-1944).svg
Regno del Montenegro, Casa di Petrović-Njegoš
Tipologia Ordine dinastico
Status concesso privatamente
Istituzione Cettigne, 1869
Primo capo Nicola I del Montenegro
Gradi Cavaliere/Dama (classe unica)
Precedenza
Ordine più alto Ordine del Principe Danilo I
Ordine più basso -
Order of Saint Peter of Cetinje. Ribbon.gif
Nastro dell'ordine

L'Ordine di San Pietro di Cettigne (in montenegrino: Орден Светог Петра, Orden Svetog Petra) è il primo ordine dinastico della casata dei Petrović-Njegoš.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'Ordine venne introdotto dall'allora principe Nicola I del Montenegro nel 1869, anche se la leggenda lo vuole addirittura risalente al tempo del principe-vescovo (Vladika) Pietro II Petrović-Njegoš.

L'Ordine veniva concesso essenzialmente ai membri della famiglia dei Petrović-Njegoš, ma anche a cittadini stranieri di rilievo ed agli altri capi di stato stranieri o a principi e principesse di case reali non montenegrine.

L'Ordine trae il proprio nome dal santo patrono della chiesa ortodossa montenegrina, il principe-vescovo (Vladika) Pietro di Cettigne, la persona che effettivamente ridiede piena indipendenza al Montenegro contribuendo alla fondazione del moderno stato.

Con l'assorbimento del Montenegro nel nuovo stato della Jugoslavia (1918), l'ordine ha comunque continuato ad essere conferito come onorificenza privata in quanto ordine di collazione familiare e non statale.

Gradi[modifica | modifica sorgente]

L'Ordine comprende la sola classe di Cavaliere/Dama.

Insigniti notabili[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Dimitri Romanoff, The Orders, Medals and History of Montenegro, Rungsted 1988

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]