Ordine della Corona (Romania)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ordine della Corona di Romania
Ordinul Coroana României
Ordinul Coroana României Mare Cruce 1881 (avers).gif
Royal standard of Romania (King, 1922 model).svg Kingdom of Romania - Big CoA.svg
Re di Romania, Casa di Hohenzollern-Sigmaringen
Tipologia Ordine cavalleresco dinastico
Status attivo
Capo Michele di Romania
Istituzione Bucarest, 14 marzo 1881
Primo capo Carlo I di Romania
Cessazione 30 dicembre 1947
Gradi Cavaliere di Gran Croce
Grand'Ufficiale
Commendatore
Ufficiale
Cavaliere
Ordine più alto Ordine della Stella di Romania
Ordine più basso Ordine di Carol I
Ro1ocr.gif
Nastri dell'ordine
Croce dell'ordine dopo la riforma del 1932.

L'Ordine della Corona fu un ordine cavalleresco del Regno di Romania, fondato il 14 marzo 1881 con statuto siglato il 10 maggio dello stesso anno da re Carol I di Romania per commemorare l'elevazione a Regno dello stato rumeno. Esso venne concesso sino alla fine della monarchia rumena nel 1947 e continua ancora oggi come onorificenza dinastica privata assegnata dalla dinastia degli Hohenzollern-Sigmaringen, casata reggente in Romania nel periodo regio.

Classi[modifica | modifica sorgente]

L'Ordine disponeva di cinque classi di benemerenza con un numero limitato di aderenti:

  • Gran Croce (25 membri)
  • Grand'Ufficiale (80 membri)
  • Commendatore (150 membri)
  • Ufficiale (300 membri)
  • Cavaliere (numero illimitato di membri)

Insegne[modifica | modifica sorgente]

Croce di Cavaliere prima della riforma del 1932

Il carattere religioso dell'insegna originale del 1881 era rappresentata da una croce maltese smaltata di rosso e bordata di bianco e d'oro. Agli angoli della croce vi erano delle "C", iniziali del fondatore dell'Ordine, che dopo il 1932, vennero sostituite da una corona reale. Il medaglione centrale riportava la corona reale in oro su sfondo rosso scuro ed era circondato da una fascia smaltata di bianco con l'iscrizione PRIN NOI INSINE (da noi stessi) e la data di fondazione dell'ordine, il 14 marzo 1881. Sul retro del medaglione si trovano tre date: 1866 (data del referendum), 1877 (indipendenza completa della Romania), 1881 (proclamazione del Regno di Romania).

Il nastro dell'ordine era azzurro con una striscia bianca su ciascun lato.

Insigniti notabili[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]