Ordine dell'Arca d'Oro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ordine dell'Arca d'Oro
Orde van de Gouden Ark
Orde van de Ark.jpg
Croce da commendatore dell'ordine dell'Arca d'oro
Flag of the Netherlands.svg
Regno dei Paesi Bassi
Tipologia Ordine cavalleresco statale
Status attivo
Capo Guglielmo Alessandro dei Paesi Bassi
Cancelliere J.H. de Kleyn
Istituzione Amsterdam, 10 luglio 1971
Primo capo Bernardo di Lippe-Biesterfeld
Gradi Commendatore
Ufficiale
Cavaliere
Precedenza
Ordine più alto Ordine Teutonico del Baliaggio di Utrecht
Ordine più basso -
Order of the Golden Ark.png
Nastro dell'Ordine

L'ordine dell'Arca d'oro è un'onorificenza dei Paesi Bassi.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'Ordine venne fondato da Bernardo di Lippe-Biesterfeld, principe consorte dei Paesi Bassi, nel 1971, come ordine di merito. Anche se non concesso dal governo, esso viene però riconosciuto come ordine legale concesso privatamente da un membro della famiglia reale.

Esso viene conferito alle persone che abbiano largamente contribuito alla conservazione della natura. Dalla sua fondazione, più di 300 persone sono state onorate di tale decorazione, anche se dalla morte del principe Bernardo, la posizione dell'ordine è diventata sempre più incerta e rischia di non avere seguito.

Insegne[modifica | modifica sorgente]

  • La medaglia dell'Ordine è composta da un asterisco Maltese a cinque bracci placcato oro (argento per i Cavalieri) ricoperto di pasta di vetro bianca, con disegnate foglie di alloro e di quercia fra le braccia. Il disco centrale è smaltato di blu con disegnata una barcaccia all'antica d'oro. Il distintivo è contornato da una corona di foglie di alloro e quercia su di un fondo di pasta di vetro bianca.
  • Il nastro è giallo bordato d'azzurro.

Gradi[modifica | modifica sorgente]

  • Commendatore
  • Ufficiale
  • Cavaliere
Medaglie
Orde van de Ark.jpg
Nastri
Order of the Golden Ark.png
Commendatore
Order of the Golden Ark.png
Ufficiale
Order of the Golden Ark.png
Cavaliere

Insigniti notabili[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • C. Peter Mulder: «Order of the Golden Ark», i Guy Stair Sainty og Rafal Heydel-Mankoo: World Orders of Knighthood and Merit, andre bind, Buckingham: Burke's Peerage, 2006, s, 1743
Storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Storia