Ordine dell'Aquila tedesca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ordine al merito dell'Aquila Tedesca
Verdienstorden vom Deutschen Adler
Service Cross of the German Eagle.JPG
Medaglia dell'Ordine dell'Aquila Tedesca
Flag of the NSDAP (1920–1945).svg
Germania nazista
Tipologia Ordine cavalleresco statale
Status cessato
Istituzione Berlino, 1º maggio 1937
Primo capo Adolf Hitler
Cessazione Berlino, 1945
Ultimo capo Adolf Hitler
Gradi Cavaliere di Gran Croce in oro
Cavaliere di Gran Croce
Cavaliere di I Classe
Cavaliere di II Classe
Cavaliere di III Classe
Cavaliere di IV Classe
Cavaliere di V Classe
Medaglia di Merito in argento
Medaglia di Merito in bronzo
Precedenza
decorazioni diplomatiche
Ordine più alto -
Ordine più basso -
DEU Deutsche Adlerorden 1 BAR.svg
Nastro dell'ordine

L'Ordine dell'Aquila Tedesca (in tedesco Verdienstorden vom Deutschen Adler) fu un ordine cavalleresco della Germania nazista.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Ordine venne istituito il 1º maggio 1937 da Adolf Hitler. Cessò di essere concesso con il crollo del nazismo, alla fine della Seconda guerra mondiale, veniva concesso in prevalenza a diplomatici o personalità straniere considerati simpatizzanti del nazismo e come tali meritevoli di onore.

Insegne e gradi[modifica | modifica wikitesto]

L'insegna dell'ordine consisteva in una croce maltese avente su ciascun angolo delle braccia una svastica sovrastata dall'aquila tedesca. Per la classe militare l'ordine poteva essere completato dall'aggiunta di due spade incrociate sul retro. Il nastro dell'ordine era rosso con una striscia bianca, nera e bianca su ciascun lato.

Dal 1937 al 1943 l'ordine presentava sei classi di merito:

  1. Cavaliere di Gran Croce
  2. Cavaliere con Stella
  3. Cavaliere di I Classe
  4. Cavaliere di II Classe
  5. Cavaliere di III Classe
  6. Medaglia di Merito

In questo periodo venne realizzata anche una croce di Cavaliere di Gran Croce in oro con diamanti che venne concessa solamente a Benito Mussolini il 25 settembre 1937.

Il 27 dicembre 1943 l'Ordine venne riorganizzato in nove classi di benemerenza:

  1. Cavaliere di Gran Croce in oro
  2. Cavaliere di Gran Croce
  3. Cavaliere di I Classe
  4. Cavaliere di II Classe
  5. Cavaliere di III Classe
  6. Cavaliere di IV Classe
  7. Cavaliere di V Classe
  8. Medaglia di Merito in argento
  9. Medaglia di Merito in bronzo

Insigniti notabili[modifica | modifica wikitesto]

Gran Croce in oro e diamanti

Gran Croce

Altre classi

Numero di concessioni sconosciuto.

  • Generale Olof Thörnell, Comandante supremo delle forze armate svedesi (7 ottobre 1940).
  • Emil Kirdof, direttore del Gelsenkirchen industrial consortium (da Hitler l'8 aprile 1937).
  • Thomas J. Watson, IBM, 1937. Presidente della Camera Internazionale del Commercio nel 1937
  • Charles Lindbergh, Cavaliere con Stella dal 19 ottobre 1938
  • James Mooney, Capo esecutivo della General Motors per le operazioni oltre Atlantico, Cavaliere di I Classe
  • Ugo Conte, Cavaliere di II Classe dal 16 dicembre 1938
  • Lotta Svärd capo finlandese dell'organizzazione Fanni Luukkonen, Cavaliere con Stella (19 maggio 1943). Fu l'unica donna non tedesca a ricevere l'onorificenza.
nazismo Portale Nazismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di nazismo