Orchis quadripunctata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Orchide a quattro punti
Orchis quadripunctata Kreta 02.jpg
Orchis quadripunctata
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Orchidales
Famiglia Orchidaceae
Sottofamiglia Orchidoideae
Tribù Orchideae
Sottotribù Orchidinae
Genere Orchis
Specie O. quadripunctata
Classificazione APG
Ordine Asparagales
Famiglia Orchidaceae
Nomenclatura binomiale
Orchis quadripunctata
Cirillo ex Ten., 1811

L'orchide a quattro punti (Orchis quadripunctata Cirillo ex Ten., 1811) è una pianta appartenente alla famiglia delle Orchidaceae, diffusa nel bacino del Mediterraneo.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Orchis quadripunctata Kreta 01.jpg

È una pianta erbacea geofita bulbosa con fusto alto 15–30 cm, di colore verde-giallastro alla base, purpureo all'apice.
Le foglie basali, spesso maculate, sono riunite a rosetta, le cauline inguainano il fusto.
I fiori, piccoli, di colore dal rosa al violaceo, sono riuniti in infiorescenze cilindriche, piuttosto lasse. I sepali sono eretti e patenti, mentre i due petali laterali sono ripiegati a cappuccio sul ginostemio. Il labello è trilobato, con base più chiara sulla quale spiccano le quattro caratteristiche macchioline porporacee cui si deve il nome della specie; di questi due si ritrovano all'interno della cavità stigmatica. Lo sperone è lungo e sottile, rivolto all'indietro e verso il basso.

Fiorisce da aprile a giugno.

Il numero cromosomico di Orchis quadripunctata è 2n=42.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Specie con areale mediterraneo, è presente in Italia centro-meridionale (dall'Abruzzo alla Calabria), in Dalmazia, Albania, Grecia (isola di Creta inclusa), in Turchia e a Cipro.

Predilige i suoli calcarei di prati e garighe, da 200 a 800 m di altitudine.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Botanica