Orchestre national de France

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'Orchestre National de France

L'Orchestre national de France (Orchestra nazionale di Francia) è un'orchestra sinfonica appartenente a Radio France. È nota anche come Orchestre National de la Radiodiffusion Française e Orchestre National de l'ORTF.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1944, l'orchestra ha sede al Théâtre des Champs-Élysées a Parigi, dove occasionalmente suona anche per qualche rappresentazione di opere liriche. Alcuni concerti vengono tenuti anche all'Olivier Messiaen Auditorium nella Maison de Radio France (un tempo nota come Maison de la Radio). Radio France registra e trasmette tutti i suoi concerti. Nel 1954, l'orchestra, diretta da Hermann Scherchen, diede la prima esecuzione di Desert di Edgard Varèse. Nel corso degli anni cinquanta, registrò numerose opere del compositore brasiliano Heitor Villa-Lobos sotto la direzione dello stesso, per l'etichetta discografica EMI.

L'attuale direttore musicale della ONF è Daniele Gatti, a far data dal settembre 2008.[1] Kurt Masur, il suo predecessore, è stato nominato direttore onorario della formazione.

I direttori[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Matthew Westphal, Daniele Gatti to Succeed Kurt Masur at Orchestre National de France in Playbill Arts, 23 luglio 2007. URL consultato il 5 maggio 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]