Ophiura ophiura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ophiura ophiura
Ophiura ophiura.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Echinodermata
Subphylum Eleutherozoa
Superclasse Cryptosyringida
Classe Ophiuroidea
Ordine Ophiurida
Sottordine Chilophiurina
Famiglia Ophiuridae
Genere Ophiura
Specie O. ophiura
Nomenclatura binomiale
Ophiura ophiura
Linnaeus, 1758

Ophiura ophiura è un echinoderma appartenente al genere Ophiura.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Le O. ophiura sono particolarmente diffuse in Norvegia, nelle isole Lofoten, e in Gran Bretagna (precisamente nelle isole scozzesi), oltre che in altri punti del Mare del Nord, nelle acque profonde fino a dieci metri. Questi echinodermi prediligono gli ambienti sabbiosi o fangosi, a volte anche parzialmente paludosi.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

In questa stella la colorazione esterna è molto ridotta rispetto a quella di altre stelle marine. Questo è dovuto alla più alta necessità di mimetizzazione. Il disco centrale ha un diametro mediamente di tre centimetri. Gli arti sono piuttosto corti, e misurano 3,5 volte il diametro del disco.

Una specie simile all'O. ophiura è O. sarsi, di grandezza equivalente a questa.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

animali Portale Animali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animali