Ophioglossaceae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ophioglossales)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ophioglossaceae
Illustration Ophioglossum vulgatum0.jpg
Tavola botanica di Ophioglossum vulgatum (a destra) e Botrychium lunaria (a sinistra)
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Pteridophyta
Classe Psilotopsida
Ordine Ophioglossales
Newman, 1840
Famiglia Ophioglossaceae
(R.Br.) C.Agardh, 1822
Generi

Ophioglossaceae (R.Br.) C.Agardh, 1822, (dal greco glossa, 'lingua', + ophis, 'di serpente') è una famiglia di felci[1], unica famiglia dell'ordine Ophioglossales.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Vi appartengono felci con fronde costituite da una parte verde assimilatrice e da una parte gialla fertile.

A differenza di quanto avviene di norma la crescita non avviene ad opera di una sola cellula apicale, ma ad opera di parecchie cellule iniziali che costituiscono il meristema apicale.

Ogni anno sul breve fusto sotterraneo si sviluppa una singola fronda lungamente peduncolata e provvista di una guaina cartilaginea. Nello stadio giovanile tale fronda non è arrotolata. I protalli ipogei sono fortemente ridotti (pochi millimetri) e sono privi di clorofilla. In alcune specie l'embrione conduce per alcuni anni un'esistenza sotterranea.

Nel genere Botrychium la fronda è pennata sia nella parte assimilatrice che nella parte fertile Il germoglio ipogeo presenta una debole crescita secondaria in spessore (ed è un caso unico tra le felci attuali).

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia comprende i seguenti generi:[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Ophioglossaceae in The Plant List. URL consultato il 15 gennaio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica