Operazione Charnwood

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Operazione Charnwood
Un carro M4 Sherman della 33esima Brigata Corazzata durante l'Operazione Charnwood
Un carro M4 Sherman della 33esima Brigata Corazzata durante l'Operazione Charnwood
Data 8-9 luglio 1944
Luogo Normandia, Francia
Esito Vittoria tattica alleata non decisiva
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
Tre Divisioni di fanteria
Tre brigate corazzate
Una Divisione Panzer
Una Divisione di fanteria
61 carri armati
Perdite
3.817
80 carri armati
più di 2.000
tra 18 e 32 carri armati
tra 300 e 400 vittime civili
Voci di operazioni militari presenti su Wikipedia

Operazione Charnwood fu il nome in codice utilizzato dagli Alleati per indicare l'attacco con l'obiettivo della conquista della cittadina francese di Caen. Essa avvenne nel quadro delle operazioni seguenti allo sbarco in Normandia, dall'8 al 9 luglio 1944, durante la seconda guerra mondiale.

L'operazione[modifica | modifica wikitesto]

L'Operazione Charnwood, pianificata in seguito al parziale fallimento dell'operazione Epsom per risollevare il morale delle truppe alleate di quella porzione del fronte, iniziò il 7 luglio 1944 alle 21.50, quando 467 aerei alleati iniziarono a bombardare la città. In 40 minuti l'antica cittadina medievale venne ridotta ad un cumulo di macerie. Questo fu il primo attacco in cui il Comando Bombardieri impiegò i bombardarieri pesanti in un ruolo tattico di sostegno.

Tuttavia il solo reale effetto di tale bombardamento fu l'uccisione di diversi civili francesi e la messa in allerta delle truppe tedesche, che si trovarono già pronte quando l'attacco di terrà iniziò alle 4.30 del mattino successivo. Dopo la cattura della città, per dimostrare l'efficacia del bombardamento si cercò di dimostrare che non vi era segno di postazioni d'artiglieria, carri e di alcun segno di vita nemico.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]