OpenLaszlo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

OpenLaszlo è una piattaforma open source per lo sviluppo di applicazioni web con un'interfaccia utente utilizzabile (spesso ci si riferisce a queste interfacce con il termine inglese rich Internet applications) sul World Wide Web. OpenLaszlo è rilasciata sotto la licenza Open Source Initiative-certified Common Public License.

La piattaforma OpenLaszlo è basato sul linguaggio LZX e su un OpenLaszlo Server.

  • LZX è un linguaggio risultante dalla fusione di aspetti dichiarativi, derivanti dall' XML, con altri tipici della programmazione imperativa Object-Oriented, derivanti da JavaScript.
  • L'OpenLaszlo server è in sostanza una servlet Java che compila le applicazioni LZX in binari eseguibili per la macchina target. Attualmente il codice LZX è compilato in file Flash (SWF) o, a partire da OpenLaszlo 4.0B1, in DHTML.

Deployment[modifica | modifica sorgente]

Le applicazioni Laszlo possono essere sviluppate come tradizionali servlets Java, il cui output viene dinamicamente restituito al browser. In questo caso è necessario che il WebServer abbia in esecuzione l'OpenLaszlo server.

In alternativa, le applicazioni Laszlo possono essere compilate da LZX in un file SWF e caricate staticamente in una pagina web esistente. Questa tecnica è nota come "SOLO deployment". Le applicazioni sviluppate in questo modo mancano di alcune funzionalità rispetto alla versione basata su servlet, come ad esempio la possibilità di interazione con Web Services tramite il protocollo SOAP e la possibilità di effettuare invocazioni a procedure remote (RPC) XML.

Licenza[modifica | modifica sorgente]

OpenLaszlo è stato originariamente sviluppato e rilasciato sotto la Common Public License da Laszlo Systems.

User Stories[modifica | modifica sorgente]

Laszlo-powered Rich Internet Applications (RIAs) sono state sviluppate da Earthlink [1], Yahoo!, Behr [2], Pandora, La Quinta Hotels, the Internet Archive e DeanForAmerica.com.

Laszlo Systems, i creatori di OpenLaszlo, stanno sviluppando i loro software basandosi sul Laszlo Presentation Server. La più recente è un mail client che offre un'interfaccia molto simile ai tradizionali mail client come Microsoft Outlook o Mozilla Thunderbird, ma che è utilizzabile tramite un web browser.

La storia[modifica | modifica sorgente]

OpenLaszlo originariamente fu rilasciato con il nome di "Laszlo Presentation Server" (LPS). Lo sviluppo cominciò nell'autunno del 2001. Le prime versioni furono rilasciate a partner scelti durante il 2002; molti di queste versioni furono utilizzate per sviluppare l'applicazione Behr paint. La prima general release di LPS fu rilasciata agli inizi del 2002.

Nell'Ottobre del 2004, Laszlo Systems rilascia i sorgenti del Laszlo Presentation Server sotto licenza GPL, dando il via all'OpenLaszlo project. Nel 2005, in conincidenza con il rilascio della versione 3.0, il nome del Laszlo Presentation Server fu cambiato in OpenLaszlo.

Timeline:

  • 2000 Primi prototipi
  • 2001 Inizio dello sviluppo
  • 2002 Rilascio delle prime preview di LPS; primo sviluppo di un'applicazione Laszlo (Behr)
  • 2003 LPS 1.0, 1.1; ulteriori applicazioni Laszlo (Yahoo!, Earthlink)
  • 2004 LPS 2.0, 2.1, 2.2; LPS diventa open source
  • 2005 OpenLaszlo 3.0, 3.1; Il nome cambia da LPS in OpenLaszlo
  • 2006 OpenLaszlo 3.2, 3.3
  • 2009 OpenLaszlo 4.2

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Software libero Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Software libero