Online Armor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emsisoft Online Armor

Screenshot di Online Armor
Schermata iniziale di Online Armor 3
Sviluppatore Emsi Software GmbH
Ultima versione 7.0.0.1866 (15 ottobre 2013; 5 mesi fa)
Sistema operativo Microsoft Windows
Linguaggio Sconosciuto
Genere Sicurezza informatica
Licenza Freeware / Shareware (entrambe le versioni utilizzabili in ambito commerciale)
(Licenza chiusa)
Lingua multilingua
Sito web online-armor.com

Emsisoft Online Armor è un firewall/HIPS sviluppato dalla società austriaca Emsi Software GmbH (precedentemente da Tall Emu), localizzato in italiano e disponibile in due versioni, una freeware ed una shareware, entrambe utilizzabili anche in ambito commerciale. La versione freeware ha meno funzionalità della versione a pagamento, ed è indirizzata ad un pubblico che non deve essere necessariamente esperto di informatica, mentre la versione a pagamento permette di creare regole più avanzate.

In una prova indipendente effettuata da matousec.com e comprensiva di 148 test, il firewall ha ottenuto un punteggio del 97% e del 96%, rispettivamente per la versione a pagamento e per quella gratuita.[1]

Il firewall è bidirezionale e la funzione di HIPS consente di controllare molti aspetti del computer e prevenire i malware. La versione 3 ha subito un restyling grafico, è stata localizzata in altre lingue e contiene miglioramenti in sicurezza e funzioni.

La versione 3.5 include tra le novità più importanti il confronto realtime con l'OASIS, il database online della Tallemu: tutti i programmi scaricati e/o eseguiti saranno confrontati in real-time col database, per far sì che vengano rilevati eventuali virus o programmi fidati, che non causeranno l'apertura di popup di avviso da parte di Online Armor.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Results and comments. URL consultato il 17-08-2010.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Sicurezza informatica Portale Sicurezza informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sicurezza informatica