Omologia (biologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Si dicono omologhi tra loro organi di specie diverse derivanti dalla stessa porzione dell'embrione.

Normalmente si può riconoscere l'omologia di organi di organismi dello stesso phylum. Solo strutture particolari sono certamente omologhe in organismi filogeneticamente più lontani (es. canale digerente).

anatomia Portale Anatomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anatomia