Omnia munda mundis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Omnia munda mundis è un celebre motto latino, di forte sapore antimoralistico e religioso al tempo stesso.

Tradotto letteralmente significa "Tutto è puro per i puri" (s'intende, "per chi è puro di cuore e d'animo"), o anche "All'anima pura, tutte le cose (appaiono) pure".

Provenienza[modifica | modifica wikitesto]

La frase è contenuta nel Nuovo Testamento, e precisamente nell'epistola a Tito di san Paolo:

(LA)

« Omnia munda mundis; coinquinatis autem et infidelibus nihil mundum, sed inquinatae sunt eorum et mens et conscientia. »

(IT)

« Tutto è puro per i puri; ma per i contaminati e gl'infedeli nulla è puro, sono contaminate la loro mente e la loro coscienza. »

(Tito 1,15)

L'apostolo intende con ciò sottolineare che chi agisce con innocenza e in maniera avveduta (e in ogni caso secondo il dettame d'una retta coscienza) non vede il male neppure in situazioni che ne potrebbero aver l'apparenza.

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ottavo capitolo dei Promessi sposi lo scrittore Alessandro Manzoni fa pronunciare questa frase da fra' Cristoforo, con riferimento all'atteggiamento sbigottito di fra' Fazio, portinaio del convento di Pescarenico, sgomento per l'arrivo a tarda notte di ospiti inaspettati (fra i quali due donne, Lucia e la madre, Agnese). Lo scopo dello scrittore è evidente: condannare il moralismo e indicare che la purezza dell'animo umano dipende esclusivamente dall'integrità della sua coscienza.

Tuttavia, lo stesso Manzoni rileva che proprio l'ignoranza del latino da parte del suo confratello permette a fra' Cristoforo di troncare rapidamente la discussione. In questo caso il Manzoni attribuisce al latino una funzione positiva, diversamente dal "latinorum" usato dal parroco don Abbondio quando cercava di confondere Renzo che voleva sapere la ragione della sua richiesta di rimandare il matrimonio dei due promessi, mentre i bravi gli avevano intimato di non sposarli.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

lingua latina Portale Lingua latina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lingua latina