Omino del sonno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una rappresentazione dell'Omino del sonno ad opera di Vilhelm Pedersen per la fiaba "Ole Lukøje" (Signor Sandman) di Hans Christian Andersen

L'Omino del sonno è un personaggio mitico del folklore del Nord Europa che porta sogni felici cospargendo di sabbia magica gli occhi dei bambini mentre stanno dormendo.

Rappresentazione nel folklore tradizionale[modifica | modifica wikitesto]

Tradizionalmente è un personaggio in molte storie per bambini. Si dice che cosparga sabbia o polvere sugli occhi dei bambini di notte per portargli sogni e sonno. Da qui deriva il suo nome in lingua inglese, Sandman (Sand=sabbia, man=uomo).

La fiaba folkloristica di Hans Christian Andersen del 1841 Ole Lukøje parla dell'Omino del sonno, chiamato Ole Lukøje, riferendosi ai sogni dati ad un giovane ragazzo in una settimana attraverso la sua polvere magica.

Nel folklore rumeno c'è un personaggio simile chiamato Mos Ene (Ene L'Anziano).

Nella cultura contemporanea[modifica | modifica wikitesto]

  • Le 5 leggende, dove col nome di Sandman è uno dei cinque Guardiani: guardiano dei sogni, della fantasia e il più anziano tra i cinque.
  • Nel telefilm americano Streghe appare nel quattordicesimo episodio della quinta stagione (Sogni pericolosi) dove chiede alle sorelle aiuto perché un demone tracciatore gli dà la caccia.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura