Omicidio incrociato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Omicidio incrociato
Omicidio incrociato.PNG
Una scena del film
Titolo originale The Hitman
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America, Canada
Anno 1991
Durata 95 min
Colore colore
Audio ultra stereo
Rapporto 1,85:1
Genere azione, thriller
Regia Aaron Norris
Soggetto Galen Thompson
Sceneggiatura Robert Geoffrion, Don Carmody
Produttore Don Carmody, Jeffrey Barmash
Produttore esecutivo André Link, Harry Alan Towers
Casa di produzione Cannon Pictures, Twilight Motion Picture Seven Ltd. Partnership
Distribuzione (Italia) Italian International Film
Fotografia João Fernandes
Montaggio Jacqueline Carmody
Musiche Joel Derouin
Scenografia Douglas Higgins
Costumi Mary E. McLeod
Trucco Victoria Down, Ilona Bobak
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
« Lo credevano morto... ma è tornato più arrabbiato che mai »
(tagline del film)

Omicidio incrociato (The Hitman) è un film del 1991 diretto da Aaron Norris e interpretato da Chuck Norris.

Negli Stati Uniti d'America il film è uscito il 25 ottobre 1991. In Italia il 6 dicembre dello stesso anno[senza fonte].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Siamo a Seattle, il poliziotto Cliff Garret viene gravemente ferito in un'operazione antidroga andata male, organizzata dal suo partner Ronny Delaney. Garrett momentaneamente muore al pronto soccorso, ma viene rianiamto da un defibrillatore. Il suo superiore nasconde la sua sopravvivenza, e a Garret viene data una nuova identità. Garret diventa Danny Grogan e si infiltra nella banda mafiosa di Marco Luganni. Il suo piano è di riunire insieme Luganni e il suo rivale, francese Andrè Lacombe per poterli arrestare entrambi. Dopo due anni di lavoro del piano, una banda di trafficanti di droga iraniani entra in scena e attacca la banda di Luganni, proprio dopo aver finito un colpo a Lacombe per estorcergli denaro. Grogan torna però ossessionato dalla persona di Ronny Delany. Delany nel frattempo sta segretamente lavorando con Luganni per annientare Lacombe e non sa di Grogan. Grogan fa amicizia con un ragazzo orfano Tom Murphy che è vittima di bullismo a un ragazzo bianco razzista del quartiere. La madre di Tim inizia a passare del tempo con lui. Egli dopo aver visto Tim di nuovo vittima di atti di bullismo sulla strada, inizia ad insegnargli a combattere. Delany, però, riconosce in tv Grogan come Garret, e rapisce Tim legandolo ad una sedia piena di esplosivo, a scopo di far collaborare Garret. Uccide la banda di Luganni ma appena innesca la bomba, Tim sopravvive e si fa avanti Grogan che uccide la sua banda e riesce a sconfiggere Delany, mettendogli una bomba addosso e facendolo esplodere in punizione per quello che ha fatto a Tim.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Per incoraggiare il piccolo Tim, il personaggio di Chuck Norris gli racconta un episodio di bullismo da lui subito da ragazzino: Trattasi di un vero ricordo di infanzia di Chuck, il quale imparò la lezione e, grazie alle arti marziali e a studi zen, si auto-educò a sconfiggere la paura e reagire con prontezza e freddezza in ogni situazione.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema