Omar Asad

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Omar Asad
Dati biografici
Nome Omar Andrés Asad
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 177 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Ritirato 2000 - giocatore
Carriera
Giovanili
1990-1992 Velez Sarsfield Vélez Sarsfield
Squadre di club1
1992-2000 Velez Sarsfield Vélez Sarsfield 108 (23)
Nazionale
1995 Argentina Argentina 2 (0)
Carriera da allenatore
2010 Godoy Cruz Godoy Cruz
2011 Emelec Emelec
2011 San Lorenzo San Lorenzo
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 maggio 2011

Omar Andrés Asad (Buenos Aires, 9 aprile 1971) è un allenatore di calcio ed ex calciatore argentino, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come centravanti; inizialmente afflitto da problemi di peso, dovette perdere sette chili per essere accettato dal Vélez, con cui aveva sostenuto un provino; si rivelò essere un buon realizzatore, mettendosi in evidenza durante la gestione di Carlos Bianchi.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fin da molto giovane aveva scelto di giocare a calcio per crearsi delle possibilità di una carriera lavorativa futura; il quartiere in cui viveva non ne offriva molte.[1] Accettato per la prima volta dal Vélez Sársfield a quasi vent'anni d'età — dopo aver fallito molti provini, che aveva iniziato a sostenere fin dai tredici anni[1] —, fu incluso in prima squadra dal tecnico. Con l'arrivo di Bianchi Asad si stabilì come titolare e vinse svariati titoli, sia a livello nazionale che internazionale, tra cui spicca il binomio Libertadores-Intercontinentale 1994.[1] In seguito a un infortunio ai legamenti, dovette interrompere la carriera nel 1997, chiudendola definitivamente nel 2000, nonostante i quattro interventi chirurgici che aveva subito per cercare di risolvere il problema.[2]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato due partite in Nazionale argentina, entrambe nel 1995.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nel gennaio 2010 venne assunto dal Godoy Cruz per rimpiazzare Enzo Trossero alla guida del club. Asad, con il vice Raúl Cardozo, accettò l'incarico, con l'obiettivo di evitare la retrocessione in Primera B Metropolitana.[3] Al termine della sua prima stagione, la squadra ha chiuso al terzo posto del Clausura 2010.

Il 26 dicembre 2010 firma un contratto annuale con i messicani dell'Emelec; l'11 maggio seguente firma per il San Lorenzo de Almagro in sostituzione di Ramon Diaz.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Vélez Sársfield: Clausura 1993, Apertura 1995, Clausura 1996
Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]
Vélez Sársfield: 1994
Vélez Sársfield: 1994
Vélez Sársfield: 1994
Vélez Sársfield: 1996
Vélez Sársfield: 1997

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (ES) Gabriel Leal, Omar Asad: “Soy un ganador de la vida”, losandes.com.ar, 18 gennaio 2010. URL consultato il 29-8-2010.
  2. ^ (ES) Diego Borinsky, 100 x 100 El Turco Asad", El Gráfico, num. 4398, maggio 2010, pp. 24-35
  3. ^ (ES) Asad cumple su sueño de dirigir en Primera: es el nuevo DT de Godoy Cruz, Clarín, 30 dicembre 2009. URL consultato il 29-8-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]