Olympic Airlines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ολυμπιακές Αερογραμμές
Logo
Stato Grecia Grecia
Fondazione 1957
Chiusura 2009
Sede principale Atene, Grecia
Persone chiave Pyrros D. Papadimitriou (Presidente e CEO),
Aristotele Onassis (Fondatore)
Settore trasporti
Prodotti trasporti aerei
Sito web www.olympic-airlines.it
Olympic Airlines
Compagnia aerea di bandiera
Codice IATA OA
Codice ICAO OAL
Descrizione
Hub Aeroporto Eleftherios Venizelos
Hub secondari Aeroporto di Thessaloniki
Flotta 43
Destinazioni 50
Azienda
Sede Atene
Persone chiave Pyrros D. Papadimitriou (Presidente e CEO)
Sito web www.olympic-airlines.it
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia
Un Boeing 737-400 della Olympic Airlines

Olympic Airlines è stata fino al settembre 2009 la compagnia aerea di bandiera greca, nonché la più grande compagnia aerea ellenica.

Aveva come proprio hub l'aeroporto Eleftherios Venizelos di Atene, che aveva rimpiazzato da pochi anni il vecchio Ellinikon International Airport.

Ha avuto per molto tempo il monopolio su molte tratte interne ed internazionali; da qualche anno la Aegean Airlines, la seconda compagnia aerea greca, è diventata la principale concorrente.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Olympic Airways[modifica | modifica sorgente]

La Olympic Airways nasce il 6 aprile del 1957 grazie ad Aristotele Onassis. Onassis aveva acquistato la precedente compagnia aerea chiamata T.A.E. e l'ha ribattezzata con il nome prima citato. Dopo la morte di Onassis, nel 1975, la Olympic Airways passò in mano dello Stato greco, eleggendo i successivi direttori. La flotta dell'Olympic Airways era molto grande: comprendeva Dakota, Comet 48, Boeing 720, Boeing 707, Shorts, Dornier, Boeing 747, Atr 42, Atr 72, Boeing 737-300, Boeing 737-200, Boeing 737-400, Airbus A340-300, Airbus A300-600R, Dash 8, Boeing 717-200 e molti altri ancora.

Da Olympic Airways a Olympic Airlines[modifica | modifica sorgente]

Nel dicembre del 2003 la Olympic Airways e le compagnie aeree sussidiarie Olympic Aviation e Macedonian Airlines si unirono per diventare un'unica compagnia aerea greca di bandiera: la Olympic Airlines. Fin dalla sua nascita la nuova compagnia offrì molti vantaggi ai propri passeggeri: ad esempio la prenotazione dei biglietti attraverso internet e il passaggio automatico al Programma Icarus offerto precedentemente dalla Olympic Airways.

Da Olympic Airlines a Olympic Air[modifica | modifica sorgente]

Dopo circa sei anni di servizio, la Olympic Airlines cessò ogni operazione il 30 settembre 2009. Circa 400 dipendenti nel mondo e 37 in Italia furono licenziati, senza alcun tentativo di re-inserirli nella nuova compagnia. A partire dal 1 ottobre 2009, la nuova compagnia aerea greca di bandiera ha preso il nome di Olympic Air proseguendo l'utilizzo della denominazione IATA dell'Olympic Airlines e le loro denominazione dei voli. Il programma Icarus ha cessato il suo servizio il 30 settembre 2009. Per la nuova compagnia aerea il nuovo presidente della Olympic Air ha deciso di rinnovare la flotta.

La flotta della O.A. fino al 1 ottobre 2009[modifica | modifica sorgente]

Flotta O.A.
Modelli aeromobili Totale Passeggeri Distanza Codici Note
Airbus A340-300 4 295 Medio lungo raggioς
Europa (Londra - Parigi), Νew York(JFK), Τoronto, Μontreal, Johannesburg
SX -DFA / -DFB / -DFC / -DFD della O.A.
ATR 42-300 6 50 Corto raggio
Grecia
SX -BIA / -BIB / -BIC / -BID / -BIM / -BIN 4 della O.A., 2 dalla ATR Asset Management
ATR 72-200 7 68 Corto raggioς
Grecia, Europa balcanica
SX -BIE / -BIF / -BIG / -BIH / -BII / -BIK / -BIL Ιδdella O.A.
Avro RJ-100 1 SX -DIZ dalla (wet lease) Astra Airlines.
Boeing 737-300 4 136 Corto e medio raggio
Gracia, Europa, Asia
SX -BLC / -BLD, OM -HLA, LZ -BOZ 1 da BMI (-BLC), 1 da Aviation Capital (-BLD), 2 da (wet leased) Seagle Air(-HLA) & Bulgaria Air( -BOZ).
Boeing 737-400 16 150 Corto e medio raggio
Grecia, Εuropa, Nord Africa, Asia
SX -BKA / -BKB / -BKC / -BKD / -BKE / -BKF / -BKG / -BKH / -BKI / -BKM / -BKN / -BKT / -BKU / -BKX / -BMC / -BMD 7 della O.A. (-BKA fino a -BKG), 4 da ILFC (-BKH -BKI -BKN -BKT), 1 da Aviation Capital Group (-BKM), 2 da Oasis International Leasing (-BMC -BKX), 2 da Sundowner LLC (-BKU -BMD).
Airbus A320-200 2 SX -BVL, LZ-MDA da (wet lease) Hellas Jet (BVL) e da Air Via Bulgarian (MDA).
Bombardier Dash 8-100 4 37 Corto raggio
Grecia
SX-BIO / -BIP / -BIQ / -BIR della O.A. (E dal 1 ottobre 2009 alla nuova O.A.)
Totale 44

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]