Ollywood

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Industria cinematografica di Orissa o Ollywood è il cinema indiano di lingua oriya dello stato di Orissa con sede nelle città di Bhubaneswar e Cuttack.

Il primo film risale al 1934 dal titolo Sita Biwah, per la regia di Mohan Sunder Dev Goswami. Molti inconvenienti ci furono durante la produzione del film[1]; a questo è dovuto anche il fatto che fino al 1951 ne furono prodotti solamente altri cinque[2] anno in cui fu prodotto il film Rolls – 28, primo film ad avere il titolo in lingua inglese. Nel 1960 uscì il film Sri Lokenath, che vinse un premio[3]. Nel 1962 Prashanta Nanda, regista del film, vinse il "National Film Award for Best Feature Film in Oriya" per il suo film d'esordio Nua Bou[4]. Nanda lavorò fin dal 1939 con il cinema di Orissa, ma solo dal 1976 lavorò come attore, regista, sceneggiatore, paroliere e cantante. Nanda infatti, oltre al premio nel 1962, vinse anche alcuni premi per altri film nei anni 1960, 1966 e 1969[4]. Nei anni 1990 la produzione cinematografica è cresciuta notevolmente, così come nei anni 2000 e 2010.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ashish Rajadhyaksha, Paul Willemen Encyclopaedia of Indian cinema, British Film Institute, 1999 - 658 pagine
  2. ^ Mark Slobin, Global soundtracks: worlds of film music, 2008 - 387 pagine
  3. ^ Oriya Cinema, Indian Regional Movies, . indianetzone.com. URL consultato il 04-03-2012.
  4. ^ a b Movies, insideorissa.co.in. URL consultato il 04-03-2012.
  5. ^ Celebrating The 75 years of Oriya Cinema, scraps.oriyaonline.com. URL consultato il 04-03-2012.