Olivo (araldica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In araldica l'olivo è simbolo di pace, vittoria, fama e gloria immortale. È forse l'albero più famoso nella storia e nella mitologia, a cominciare dal ramoscello di olivo portato in bocca dalla colomba uscita dall'arca, al mito della disputa tra Minerva (Atena) e Nettuno per dare il nome alla città fondata da Cecrope nell'Attica: l'olivo fatto spuntare dalla dea le diede l'onore di chiamare Atene la città. L'olivo è stato spesso assunto nello stemma da chi aveva stipulato una tregua o una pace.[1]

L'olivo è molto presente nell'araldica civica, particolarmente in quella italiana.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ G. di Crollalanza, Enciclopedia araldico-cavalleresca pag. 19, Pisa, 1887.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

araldica Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica