Olav Råstad

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Olav Råstad
Olav råstad.jpg
Dati biografici
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 185 cm
Peso 81 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Squadre di club1
1999-2001 Tromso Tromsø 51 (3)
2002-2008 Bodo/Glimt Bodø/Glimt 124 (12)
2009 HamKam HamKam 20 (3)
2010-2012 Steinkjer Steinkjer 24 (7)
Nazionale
2000-2002 Norvegia Norvegia U-21 19 (2)
Carriera da allenatore
2012 Steinkjer Steinkjer
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 aprile 2013

Olav Råstad (Harstad, 2 febbraio 1979) è un calciatore norvegese, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Råstad iniziò la carriera professionistica con la maglia del Tromsø. Debuttò nella Tippeligaen in data 10 aprile 1999, sostituendo Gaute Helstrup nella sconfitta per quattro a zero in casa del Molde.[1] Il 7 luglio dello stesso anno, arrivò il primo gol nella massima divisione norvegese: fu lui a siglare il gol del momentaneo tre a zero sul Vålerenga (John Carew portò poi il punteggio sul definitivo tre a uno).[2]

Nel 2002, passò al Bodø/Glimt. Esordì con questa maglia il 14 aprile, giocando titolare nel pareggio per uno a uno in casa del Vålerenga.[3] Il primo gol arrivò il 12 giugno dello stesso anno: fu uno dei marcatori del nove a zero inflitto al Narvik, in un match valido per l'edizione stagionale della Coppa di Norvegia.[4]

Il 25 febbraio 2009 fu ufficiale il suo accordo con lo HamKam.[5] Debuttò il 26 aprile, quando sostituì Jørgen Jalland nel successo per tre a zero sul Tromsdalen: fu proprio un gol di Råstad a fissare il punteggio sul risultato finale.[6]

Il 21 dicembre 2009 passò allo Steinkjer.[7]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Råstad giocò 19 partite per la Norvegia Under-21, segnando 2 reti.[8] Esordì il 22 febbraio 2000, nella vittoria per uno a zero sulla Finlandia Under-21.[9] Il 10 ottobre dello stesso anno, arrivò il primo gol: fu infatti autore di una rete nel tre a uno con cui la sua squadra superò l'Ucraina Under-21.[10]

Vestì anche la maglia della Selezione dei Sami, con cui vinse la Coppa del mondo VIVA 2006.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Nel 2012, fu allenatore-giocatore dello Steinkjer, lasciando l'incarico a fine stagione.[11][12]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (NO) Molde 4 - 0 Tromsø, altomfotball.no. URL consultato il 30-03-2011.
  2. ^ (NO) Vålerenga 1 - 3 Tromsø, altomfotball.no. URL consultato il 30-03-2011.
  3. ^ (NO) Vålerenga 1 - 1 Bodø/Glimt, altomfotball.no. URL consultato il 30-03-2011.
  4. ^ (NO) Bodø/Glimt 9 - 0 Narvik, altomfotball.no. URL consultato il 30-03-2011.
  5. ^ (NO) Klar for HamKam, aftenposten.no. URL consultato il 30-03-2011.
  6. ^ (NO) HamKam 3 - 0 Tromsdalen, altomfotball.no. URL consultato il 30-03-2011.
  7. ^ (NO) Råstad klar for Steinkjer, an.no. URL consultato il 30-03-2011.
  8. ^ (NO) Olav Råstad, altomfotball.no. URL consultato il 30-03-2011.
  9. ^ (NO) Finland - Norge 0 - 1, fotball.no. URL consultato il 30-03-2011.
  10. ^ (NO) Norge - Ukraina 3 - 1, fotball.no. URL consultato il 30-03-2011.
  11. ^ (NO) Olav Råstad, steinkjerfk.no. URL consultato il 30-04-2013.
  12. ^ (NO) Olav gir seg som SFK-trener, steinkjerfk.no. URL consultato il 30-04-2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (DEENIT) Olav Råstad in Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.