Ol' Dirty Bastard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ol'Dirty Bastard
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Hardcore rap[1]
East Coast rap[1]
Periodo di attività 1988-2004 Decesso
Album pubblicati 8
Studio 4
Live 1
Raccolte 2
Un murales in memoria di Ol' Dirty Bastard

Russell Tyrone Jones, meglio conosciuto come Ol' Dirty Bastard (New York, 15 novembre 1968New York, 13 novembre 2004), è stato un rapper statunitense.

Fu un membro del Wu-Tang Clan, gruppo con il quale debuttò nel 1993 con l'album Enter the Wu-Tang (36 Chambers).

Nel 1995 cominciò la sua carriera da solista con un disco intitolato Return to the 36 Chambers: The Dirty Version. Ol' Dirty Bastard morì sabato 13 novembre 2004 per overdose di cocaina.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Gli inizi[modifica | modifica sorgente]

Russell Tyrone Jones nasce a Brooklyn nel 1968, nella zona di Fort Greene. Adolescente inizia a frequentare i cugini Robert Diggs e Gary Grice; in comune avevano l'amore per il rap e per i film kung-fu. Diggs, che sarebbe divenuto famoso come RZA, Grice, più tardi GZA, e Jones formano la crew Force of the Imperial Master, che in seguito sarebbe divenuta All in Together Now Crew dopo la pubblicazione di un singolo underground di successo con questo nome.

Soprannomi[modifica | modifica sorgente]

  • Ason Unique
  • The Bebop Specialist
  • Big Baby Jesus
  • BZA
  • Cyrus
  • Dirt Dog
  • Ol'Dirt McGirt
  • Dirty
  • Barney Kool Breeze
  • The Father
  • Freeloading Rusty
  • Joe Bananas
  • Michael (Can't get off) Phipps
  • ODB
  • Ol' Dirt Schultz
  • Ol' Dirty Chinese Restaurant
  • Ol' Dirty Block (Gravel Pit Music Video)
  • Osirus
  • Prince Delight
  • The Professor
  • Rain Man
  • The Ol' Dirty Bza

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Albums Ufficiali
Return to the 36 Chambers: The Dirty Version
Nigga Please
Mixtapes
Osirus
  • Data di pubblicazione: 4 gennaio 2005
Compilation albums
The Dirty Story: The Best of Ol' Dirty Bastard
The Trials and Tribulations of Russell Jones
  • Data di pubblicazione: 19 marzo 2002
  • Etichetta: D3
The Definitive Ol' Dirty Bastard Story
In Memory Of... Vol. 3

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Ol' Dirty Bastard in Allmusic, All Media Network.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 64206003 LCCN: no98126505