Oina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg

La oina è uno sport di squadra tradizionale della Romania.

Regolamento[modifica | modifica sorgente]

Questa disciplina risale almeno al 1364 secondo fonti documentate che descrivono il gioco praticato all'epoca prevalentemente da pastori della Valacchia. Il regolamento ha subìto varie modifiche ma ha conservato le originarie regole principali che si possono paragonare a quelle del baseball e per certi aspetti al tsan praticato nella zona di Aosta. Sostanzialmente lo scopo del gioco è quello di conquistare basi correndo dopo che un battitore della propria squadra ha lanciato la palla, pesante circa 140 g., colpendola con una mazza affinché gli avversari prendano la palla nel maggior lasso di tempo possibile. Ogni squadra schiera 11 atleti in campo oltre le riserve; ogni partita dura mezz'ora e vince chi conquista più basi. Campionati nazionali di oina si disputano in Romania e Moldavia.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]