Ohm Kruger l'eroe dei Boeri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ohm Kruger l'eroe dei Boeri
Titolo originale Ohm Krüger
Lingua originale tedesco
Paese di produzione Germania
Anno 1941
Durata 135 min
Colore B/N
Audio sonoro Mono
Rapporto 1,37 : 1
Genere drammatico, biografico, guerra
Regia Hans Steinhoff

Karl Anton e Herbert Maisch (non accreditati)

Soggetto dal romanzo Mann ohne Volk di Arnold Krieger
Sceneggiatura Harald Bratt e Kurt Heuser
Produttore Emil Jannings
Produttore esecutivo Fritz Klotsch (con il nome Fritz Klotzsch)
Casa di produzione Tobis Filmkunst
Fotografia Fritz Arno Wagner
Montaggio Martha Dübber e Hans Heinrich
Musiche Theo Mackeben
Scenografia Franz Schroedter

Emil Jannings (supervisore)

Costumi Herbert Ploberger

Hans Strobach e Eillroda Ursula Zilss (guardaroba)

Interpreti e personaggi
Premi

Ohm Kruger l'eroe dei Boeri (Ohm Krüger) è un film del 1941 diretto da Hans Steinhoff e, non accreditati, Karl Anton e Herbert Maisch. Tratto dal romanzo Mann ohne Volk di Arnold Krieger, è la biografia - dai toni fortemente propagandistici raccontata in flashback - di Paul Kruger, uomo politico sudafricano e presidente del Transvaal e della sua lotta contro l'Impero britannico e Cecil Rhodes.

Interpretato da Emil Jannings (che ne fu anche produttore e supervisore artistico, vinse la Coppa Mussolini al Festival di Venezia come miglior film straniero.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Tobis Filmkunst.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Tobis Filmkunst, il film uscì nelle sale cinematografiche tedesche il 4 aprile 1941. A Venezia, venne presentato nel settembre dello stesso anno, quindi a Parigi il 1º ottobre 1941[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IMDb release info

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema