Oh Father

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oh Father
Oh Father.png
Screenshot del video
Artista Madonna
Tipo album Singolo
Pubblicazione 24 ottobre 1989(Nord America)
24 dicembre 1995 (Europa)
Durata 4 min : 59 s
Album di provenienza Like a Prayer
Dischi 1
Tracce 2 (+ 1 ed. UK)
Genere Soul
Soft rock
Etichetta Sire Records
Warner Bros. Records
WEA International
Produttore Madonna
Patrick Leonard
Formati CD, 7", cassetta
Madonna (1989) - cronologia
Singolo precedente
(1989)
Singolo successivo
(1989)
Madonna (1994) - cronologia
Singolo precedente
(1995)
Singolo successivo
(1993)
Logo
Logo del disco Oh Father

Oh Father è una canzone di Madonna. Il singolo, estratto dall'album Like a Prayer, è uscito l'11 novembre 1989.

In questa canzone Madonna parla della sua infanzia difficile (sua madre è morta quando Madonna aveva 5 anni) e della severità di suo padre. Durante l'ascolto si nota come la sua voce sia quasi rotta dal pianto, essendo questa una canzone molto autobiografica. Sempre in Like A Prayer il tema della madre morta è presente anche nel brano Promise To Try, una specie di dialogo immaginario con la madre.

Il singolo arrivò soltanto al 20º posto della classifica statunintense Billboard Hot 100, rompendo il record di Madonna di più Top 10 negli Stati Uniti.

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Il video, avvolto da un'atmosfera inquietante, narra di una bambina che rimane orfana della madre e abbandonata a sé stessa da un padre burbero e scontroso che si arrabbia se indossa i vestiti e i gioielli della madre morta e che la schiaffeggia senza motivo. È una sorta di autobiografia. Molto toccante è il momento in cui la bambina si avvicina alla bara della madre e nota che le sue labbra sono cucite. Anche questo è un particolare autobiografico: la madre di Madonna infatti, morta quando aveva appena 5 anni, era stata messa simbolicamente a tacere non potendo più insegnare ai suoi giovanissimi figli. Madonna stessa ha affermato che quel particolare delle labbra cucite la tormentò per tutta la giovinezza.

Esecuzioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Oh Father è stata eseguita nel Blond Ambition Tour in un medley con Live to Tell.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1989) Posizione
massima
Australia[1] 59
Canada[2] 14
Francia[3] 26
Giappone[4] 12
Stati Uniti[5] 20

Ristampa da Something to Remember[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 dicembre 1995 Madonna ripubblicò Oh Father dal suo secondo greatest hits Something to Remember

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1996) Posizione
massima
Finlandia[6] 6
Irlanda[7] 25
Italia[8] 6
Regno Unito[9] 16

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ aNobii: Zoek
  2. ^ Item Display - RPM - Library and Archives Canada
  3. ^ lescharts.com - Madonna - Oh Father
  4. ^ aNobii: Zoek
  5. ^ Oh Father - Madonna | Billboard.com
  6. ^ finnishcharts.com - Madonna - Oh Father
  7. ^ The Irish Charts - All there is to know
  8. ^ Madonna: Discografia Italiana, Federation of the Italian Music Industry, 1983–1999. URL consultato il 6 giugno 2010.
  9. ^ 1996-01-06 Top 40 Official UK Singles Archive | Official Charts
Madonna Portale Madonna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Madonna