Oh, Kay! (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oh, Kay!
Titolo originale Oh, Kay!
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1928
Durata 60 min
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere commedia, romantico
Regia Mervyn LeRoy
Soggetto dalla commedia musicale Oh, Kay! di Guy Bolton e P.G. Wodehouse
Sceneggiatura Carey Wilson

Elsie Janis (adattamento)
George Marion Jr. e P.G. Wodehouse (titoli)

Produttore John McCormick (presentatore)
Casa di produzione First National Pictures
Fotografia Sidney Hickox (con il nome Sid Hickox)
Montaggio Paul Weatherwax
Interpreti e personaggi

Oh, Kay! è un film muto del 1928 diretto da Mervyn LeRoy.

La sceneggiatura di Carey Wilson è basata sull'adattamento di Elsie Janis della commedia musicale Oh, Kay! scritta da Guy Bolton e P.G. Wodehouse (libretto), George Gershwin (musica), Ira Gershwin e Howard Dietz (parole).

Trama[modifica | modifica sorgente]

Alla vigilia delle nozze con lo scolorito Lord Braggot, Kay Rutfield, una giovane aristocratica inglese, si sente depressa: per tirarsi su e non pensare al matrimonio imminente, sale sul suo sloop e prende il mare. Ma, sull'oceano si scatena una tempesta e la barca su cui si trova la ragazza sta per affondare. Kay viene salvata da un'imbarcazione di contrabbandieri che, provvidenzialmente, si trova a passare di là. Il problema è che la nave, con il suo carico di alcool che serve a rifornire il mercato degli Stati Uniti proibizionisti, è diretta in America.

Quando la nave getta l'ancora a Long Island, Kay scappa sulla terraferma. Inseguita da un detective, Jansen, che l'ha scambiata per un contrabbandiere, trova rifugio nella ricca casa di Jimmy Winter. Anche Jimmy è alla vigilia delle nozze. Ritornato inaspettatamente a casa, vi trova quella sconosciuta. Kay, per sfuggire a Jansen, chiede al padrone di casa di ospitarla per la notte, facendola passare per sua moglie. Anche uno dei contrabbandieri, Shorty, che si finge il maggiordomo, si trova nella residenza, dove ha nascosto parte del liquore di contrabbando. Alla fine, Jimmy e Kay scopriranno di essersi innamorati l'uno dell'altra e la cerimonia organizzata celebrerà il loro matrimonio. Shorty, invece, se ne andrà portandosi via il suo liquore.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla First National Pictures. Venne girato in California, nell'isola di Catalina[1].

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla First National Pictures, uscì nelle sale cinematografiche USA il 26 agosto 1928.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ IMDb Locations

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema