Office 365

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Microsoft Office 365
Logo
Sviluppatore Microsoft
Ultima versione (6 Ottobre 2014)
Sistema operativo Multipiattaforma
Genere Software di produttività personale
Licenza EULA
(Licenza chiusa)
Sito web office365.microsoft.com

Office 365 è un servizio di Microsoft per la creazione, l'editing professionale e la condivisione di documenti[1], nato come evoluzione nella cloud della suite Microsoft Office e simile strutturalmente a Google Docs.

Il servizio, lanciato nel giugno del 2011, è a pagamento ma consente di essere provato per 30 giorni[2]. Microsoft consente di acquistare il prodotto con quattro pacchetti diversi, che vanno da 7 a 10 € per mese (per uso non lavorativo)[3]. Office 365 consente di utilizzare online tutti i software del pacchetto Office 2010, fra cui sono presenti Outlook, un software di tipo organizzativo per email, calendario e rubrica, il word processor Word, il foglio elettronico Excel, PowerPoint per la creazione di presentazioni, oltre a tutti gli altri software "classici" della suite. La logica di vendita passa da quella di prodotto a quella di servizio: insieme agli applicativi sopra elencati, infatti, viene concesso spazio di archiviazione su OneDrive, il servizio cloud di Microsoft, oltre a un certo quantitativo di minuti di chiamata con il prodotto per chiamate/videochiamate della casa di Redmond, Skype. Infine, è garantito anche l'uso offline e il supporto multipiaforma (oltre a PC e Mac, si parla anche di future versioni per iOS e Android).

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.microsoft.com/businessproductivity/it/it/products/office-365.aspx Office 365 sul sito di Microsoft
  2. ^ Compare Office 365 for business plans Free Trial
  3. ^ Compare Office 365 for business plans Plans & Pricing