Ofelia (astronomia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'asteroide con lo stesso nome, vedi 171 Ophelia.
Ofelia
(Urano VII)
Ofelia ripresa dal Voyager 2Ofelia ripresa dal Voyager 2
Satellite di Urano
Scoperta 20 gennaio 1986
Scopritore Richard J. Terrile
/ Voyager 2
Parametri orbitali
Semiasse maggiore 53 764 km
Periodo orbitale 0,3764 giorni
Inclinazione rispetto
all'equat. di Urano
0,1°
Eccentricità 0,0099
Dati fisici
Diametro medio 15 km
Superficie ~5.760 km2
Volume ~41.100 km3
Massa
8 × 1017 kg
Densità media ~1,3 g/cm3
Acceleraz. di gravità in superficie ~0,0070 m/s2
Velocità di fuga ~0,018 km/s
Periodo di rotazione Rotazione sincrona
Inclinazione assiale nulla
Temperatura
superficiale
~64 K (media)
Pressione atm. nulla
Albedo 0,07 (presunto)

Ofelia è un satellite di Urano. A parte il suo raggio orbitale e le dimensioni, praticamente nulla è conosciuto di questa luna. Prende il suo nome dalla figlia di Polonio nell'Amleto di William Shakespeare.

È stato scoperto dalle immagini riprese dalla sonda spaziale Voyager 2 il 20 gennaio 1986. È anche stato designato come Urano VII.

Ofelia è un satellite pastore dell'anello Epsilon di Urano. L'orbita di Ofelia è all'interno del raggio orbitale sincrono di Urano; il satellite è quindi destinato a schiantarsi contro il pianeta, perché la sua orbita sta lentamente decadendo.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Satelliti naturali di Urano Il sistema di Urano
Componenti del sistema: CordeliaOfelia · BiancaCressidaDesdemonaGiuliettaPorziaRosalindaCupidoBelindaPerditaPuckMabMirandaArielUmbrielTitaniaOberon
Gruppo di Sicorace: FranciscoCalibanoStefanoTrinculoSicoraceMargheritaProsperoSetebosFerdinando
Altre: Anelli di Urano
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare