Oden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Oden
Oden by Mori Chan.jpg
Origini
Luogo d'origine Giappone Giappone
Dettagli
Categoria piatto unico
Ingredienti principali
  • daikon
  • uova
  • patate
  • carote
 

L'Oden (おでん?) è un piatto invernale tipico della cucina giapponese. Si tratta di una minestra che prevede la cottura di vari ingredienti (come daikon, konnyaku, uova, ganmodoki) in un brodo fatto col tonno secco o con le alghe konbu, il tutto viene poi insaporito con la salsa di soia.[1][2][3]

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

A seconda del luogo del Giappone vi sono modi diversi di preparare tale pietanza:

  • A Nagoya, viene chiamato Kantō-ni (関東煮), dove si fa un uso maggiore della salsa di soia
  • Nel Kansai a volte viene chiamato Kantō-daki (関東煮 o 関東炊き), è noto per il suo sapore forte
  • A Shizuoka viene condito con brodo di carne e salsa di soia scura

Ingredienti[modifica | modifica wikitesto]

Esistono numerosi ingredienti da cui poter scegliere. Tra le spezie utilizzate per condire l'oden vi è il "neri garashi", una pasta piccante ricavata mescolando farina di senape ed acqua. Fra gli ingredienti che vengono utilizzati più comunemente:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Emanuela Profumo, A tavola sull'Enterprise. Ricette e golosità tra le stelle, Il leone verde edizioni, 2007.
  2. ^ (EN) Boye Lafayette De Mente, Dining Guide to Japan: Find the Right Restaurant, Order the Right Dish, and Pay the Right Price!, Tuttle Publishing, 2007, p. 105.
  3. ^ Oden in sulgiappone.it. URL consultato il 30 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]