Oddworld: Abe's Oddysee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oddworld: Abe's Oddysee
Sviluppo Oddworld Inhabitants
Pubblicazione GT Interactive
Serie Oddworld
Data di pubblicazione 1997 (USA)
1998 (UE)
Genere Piattaforme
Tema Fantascienza
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma PlayStation, Windows, Game Boy
Distribuzione digitale PlayStation Network
Fascia di età ELSPA: 11+
ESRB: T
OFLC (AU): MA15+
USK: 12
Seguito da Oddworld: Abe's Exoddus

Oddworld: Abe's Oddysee è un gioco di piattaforma per PlayStation e PC uscito nel 1997. È il primo capitolo che narra le imprese di Abe, simpatico alieno, affetto da una grave sfortuna e poco spigliato nei movimenti, che lavora come addetto alle pulizie per i Mattatoi Ernia, stabilimento produttore di snack, ricavati dalla carne di razze animali come Scrab, Paramiti e Meech (questi ultimi ormai estinti).

È in corso di sviluppo da parte della compagnia Just Add Water un remake in HD del gioco, intitolato Oddworld: New 'n' Tasty!, previsto per la primavera 2014 su PlayStation Network (PlayStation 3, PlayStation 4 e PlayStation Vita) e successivamente su Microsoft Windows, Linux, OS X e Nintendo eShop (Wii U)[1].

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Oddworld: Abe's Oddysee si avvale di un comparto grafico per i suoi tempi di altissimo livello, animazioni molto fluide e dinamiche. Il gioco è localizzato in italiano sia parlato sia scritto.

Dal 15 aprile 2010 è possibile scaricare Oddworld: Abe's Oddysee per PlayStation 3 e PlayStation Portable tramite PlayStation Network.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il gioco inizia con una presentazione: Abe, un Mudokon prigioniero nella cella 1029, racconta la sua storia e il motivo per cui è finito lì. Una sera, difatti, stava lavorando fino a tardi, quando notò una riunione segreta dei malvagi Glukkon (tra cui il capo Molluck); questi, notando un netto calo delle vendite degli alimenti prodotti con gli animali locali, decisero di macellare i cento impiegati Mudokon nel mattatoio per ricavare un nuovo snack. Abe, spaventato a morte, comincia a scappare, ma viene ripreso da alcune telecamere e quindi la sua foto viene fatta circolare in tutta la fabbrica.

A questo punto inizia la sua fuga, dovendo anche salvare i suoi compagni attraverso i portali degli uccelli (che li teletrasportano in un posto sicuro). Ma dovrà affrontare mille insidie, poiché in tutto lo stabilimento, oltre ai molti tritacarne e muri elettrici, vi sono numerose guardie Slig e i loro cani, gli Slog. Infatti Abe riesce ad uscire dai mattatoi attraverso le recinzioni in cui sono rinchiusi gli Scrab in attesa di essere portati dentro la fabbrica e macellati. In un momento di pace vede una grande luna, dove è impressa la forma della sua zampa. Ma scivola e cade perdendo i sensi. Allora gli appare in sogno un mudokon con una maschera (il "grande volto"), che gli rivela che durante il suo lungo viaggio dovrà affrontare le terre dei paramiti e degli scrab. Al suo risveglio, si ritrova all'entrata delle linee di Monsaic. Qui ci sono pochissime forme di vita industriali, ma il suo obiettivo è tornare ai Mattatoi Ernia per liberare i suoi simili e mettere fine alla fabbrica. Però l'entrata ai Mattatoi è ben protetta da molti slig, mine ed allarmi, che potrà varcare solo tramite il potere della creatura divina mezzo mudokon mezzo dio Shrykull. Allora dovrà accendere i candelabri dei due templi di Scrabania e Paramonia per ricevere le incisioni e il potere di Shrykull e far ritorno ai Mattatoi. Il primo tempio si trova a Scrabania, il continente degli scrab, potenti e velocissime creature; il secondo tempio è a Paramonia, terra in cui nidificano i paramiti, creature con molte somiglianze ai ragni, ma con quattro agili zampe e con una sorta di bocca che ha delle diramazioni, dando l'idea della forma di una tarantola. Una volta accesi tutti i candelabri dei templi, grazie ai poteri di Shrykull riesce a tornare ai mattatoi. Qui salva tutti i compagni rimasti, ma alla fine viene catturato e imprigionato. A questo punto possono esserci due finali, uno positivo e uno negativo. Se Abe ha salvato almeno 50 Mudokon (cioè la metà), i Mudokon salveranno Abe dalla prigione teletrasportandolo in un posto sicuro, uccideranno Molluck scagliandoli contro un fulmine e distruggeranno i Mattatoi Ernia. Abe verrà poi accolto da eroe dai Mudokon salvati. Se invece Abe avrà salvato meno di 50 compagni, i Mudokon si rifiuteranno di aiutarlo e Molluck lo farà morire facendolo cadere in un tritacarne.

Il finale[modifica | modifica sorgente]

Terminando il gioco portando in salvo più di 50 Mudokon si potrà ammirare il filmato a lieto fine, mentre terminando il gioco senza salvare minimo 50 Mudokon si vedrà il finale negativo.

Inoltre se si termina il gioco uccidendo tutti i Mudokon (87 o minimo 80) una volta visto il finale negativo si avrà una promozione, quella delle granate infinite.

Locazioni in Oddworld: Abe's Oddysee[modifica | modifica sorgente]

  • Mattatoi Ernia - Sono i più grandi stabilimenti di produzione di carne di Oddworld, Scrab, Paramiti, Meech e ora Mudokon vengono macellati e trasformati in gustosi snack.
  • Recinti - Qui vengono rinchiusi Scrab e Paramiti prima di essere portati al macello e qui i Mudokon vengono fucilati.
  • Linee Monsaic - Qui abitano saggi mudokon, Abe dovrà affrontare una breve parte di questo luogo.
  • Scrabania - Regione del continente Mudos, caratterizzata da un deserto pieno di cactus e rocce. A Scrabania vivono gli scrab, che combattono tra di loro per il possesso del territorio. Abe avrà bisogno di Elum per attraversare le alture desertiche che distinguono Scrabania da tutti gli altri luoghi, subito dopo i Mattatoi Ernia.
  • Paramonia - Una delle poche ultime zone forestiche di Mudos, la regione natìa dei Paramiti.

La versione giapponese[modifica | modifica sorgente]

La versione giapponese del gioco, il cui nome è Abe a GoGo, presenta varie differenze dalle versioni americana ed europea.

  • Nella versione normale nel filmato iniziale di presentazione veniva mostrato in un grafico la testa di un Mudokon oltrepassata da una lancia. Sempre nella versione giapponese la testa del Mudokon è stata cambiata con una sorta di ghiacciolo.
  • I Mudokon hanno tre dita per mano anziché quattro.
  • Nei crediti finali del gioco sono stati aggiunti i ringraziamenti per la GameBank e una soundtrack composta da loro.
  • Quando si raggiunge un punto particolare del livello appare per qualche secondo una scritta gialla sullo schermo (avvertimento di checkpoint che verrà aggiunto poco dopo sulla versione per PC, ma questo solo negli Stati al di fuori del Giappone).
  • Le scritte ai Mattatoi Ernia che spiegano i vari tasti del gioco ecc. sono di colore rosa.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Nel Tempio di Scrabania in una delle porte delle prove , tramite un cheat o un bug , è possibile trovare uno screen abbandonato (chiamato "Secret screen"). Sarebbe stato un percorso diverso del livello , che poi è stato successivamente lasciato perdere. (è presente un video su YouTube)
  • Dopo il rilascio di Oddworld : Abe's Exoddus nel 1998 (il capitolo seguente) uscì in America la versione 1.1 di Abe's Oddysee per Playstation dove è stato introdotto un "Cheezy Promo" ovvero una pubblicità del secondo capitolo dove viene mostrato il filmato di introduzione.
  • In una serie animata americana chiamata "Game Over" viene mostrato in uno dei tanti viaggi nei videogiochi Abe e gli animali di Oddworld alle prese con i protagonisti del cartone animato.
  • Nel cartone in stile videoludico "Code Monkeys" in un episodio dove ci sono diversi dirigenti , appare Lorne Lanning in versione 8-bit che parla del suo gioco Oddworld: Abe's Oddysee. Per comicità , tutti lo prendono come ridicolo e lo sbattono fuori.
  • Sulla versione per Playstation c'era l'opzione di fare la partita con 2 giocatori , usando Abe a turni quando moriva. Sulla versione per PC uscita poco dopo , questa opzione è stata tolta (per la scomodità della tastiera)
  • Nella demo per Playstation , c'e un baratro da usare per 2 slig. Se vi buttiamo Abe con la corsa prima che si chiuda , si scoprirà uno screen non ultimato (sono presenti dei video su YouTube)
  • Sempre nella demo , se si riesce a salvare tutti i mudokon (tranne quello ai recinti ingabbiato con lo Scrab), oltre ad ottenere i crediti della demo e gli screen in versione beta , verrà un avvertimento promozionale.
  • 2 porte della demo sono chiuse con dei pezzi di legno su cui c'e scritto "No entry til September 1997" (data in cui uscirà il gioco completo)
  • Nella rivista "The Art of Oddworld Inhabitants 1994-2005" quando parla del primo gioco , viene mostrato insieme ai cibi del mattatoio anche l'Elum Chumps , mai messo nel gioco . Sarebbe stato una testa di Elum con il caramello sopra.
  • Nel filmato bonus "Oddworld Abe's Oddysee : Guardian Angel" (letteralmente "angelo custode") viene mostrato il robot che parla con Abe. Si dice che sia un macchinario in grado di rimanere in contatto con la regina mudokon SAM.
  • Dopo il primo capitolo, non si sa più che fine fa Elum. Solo in Oddworld: Munch's Oddysee (terzo capitolo) all'ultimo livello viene mostrato di nuovo, ma non più vivo. Sarà steso su una barella tagliato in diverse parti insieme ad altri 2 Elum uguali a lui.
  • Si è discusso sul dilemma delle labbra cucite di Abe, e del fatto che i mudokon non ce l'avessero. Questo perché Abe da piccolo parlava troppo e sono stati costretti a cucirgliela.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Oddworld: New 'n' Tasty arriva in primavera

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]