Ochotona iliensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pica di Ili
Immagine di Ochotona iliensis mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Mammalia
Sottoclasse Theria
Infraclasse Eutheria
Superordine Euarchontoglires
(clade) Glires
Ordine Lagomorpha
Famiglia Ochotonidae
Genere Ochotona
Sottogenere Conothoa
Specie O. iliensis
Nomenclatura binomiale
Ochotona iliensis
Li & Ma, 1988

Il pica di Ili (Ochotona iliensis Li & Ma, 1988) è un mammifero lagomorfo della famiglia Ochotonidae, endemico dela Cina.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il pelo è prevalentemente grigio scuro sul dorso, coi singoli peli striati di nero o di grigio chiaro, mentre il ventre ed il muso sono di colore bianco: attorno agli occhi è presente una macchia trapezoidale di colore grigio chiaro, che si estende fino alla guancia.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di animali diurni e principalmente solitari, che occupano un proprio territorio (generalmente esteso per un centinaio di metri di raggio attorno alla propria tana), ammonendo eventuali intrusi con prolungati e laceranti fischi: tali vocalizzazioni vengono utilizzate anche per avvertire altri esemplari dell'imminenza di un pericolo.[senza fonte]
Si nutrono di qualsiasi tipo di materiale vegetale, prediligendo le piante erbacee, che mangiano intere ed ammassano su rocce per seccarle in previsione dell'inverno, quando verranno utilizzate come scorte di cibo, visto che questi animali non vanno in letargo[senza fonte].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è endemica della provincia cinese del Xinjiang, dove colonizza le aree montuose a quote elevate (2.800-4.100 m)[1].

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La specie è attualmente classificata dall'IUCN come apecie in pericolo di estinzione (Endangered)[1]: la popolazione complessiva di questo animale, infatti, a causa del riscaldamento globale e della riduzione di habitat a causa della pressione demografica nei territori in cui vive, si è ridotta drasticamente (più della metà) in soli dieci anni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Lagomorph Specialist Group, Ochotona iliensis su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014. URL consultato il 24 aprile 2015.
  2. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Ochotona iliensis in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi