Obrovazzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Obrovazzo
comune
(HR) Obrovac
Obrovazzo – Veduta
Localizzazione
Stato Croazia Croazia
Regione Zadar County coat of arms.png Zaratina
Amministrazione
Sindaco Ante Župan
Territorio
Coordinate 44°12′N 15°41′E / 44.2°N 15.683333°E44.2; 15.683333 (Obrovazzo)Coordinate: 44°12′N 15°41′E / 44.2°N 15.683333°E44.2; 15.683333 (Obrovazzo)
Altitudine 50 m s.l.m.
Superficie 352,73 km²
Abitanti 4 323 (2011)
Densità 12,26 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 23450
Prefisso 023
Fuso orario UTC+1
Targa ZD
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Obrovazzo
Localizzazione della città di Obrovazzo nella regione zaratina
Localizzazione della città di Obrovazzo nella regione zaratina
Sito istituzionale

Obrovazzo[1][2] (in croato Obrovac[3], in italiano anche Obbrovazzo[3]) è una città della Croazia nella regione zaratina.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Obrovazzo è bagnato dallo Zermagna.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

I suoi abitanti sono attualmente croati (84,0%) e serbi (12,8%). Fino al 1991, gli abitanti del comune di Obrovazzo si dichiaravano per il 65,5% serbi, per il 32,5% croati, e per il 2,0% jugoslavi.

Località[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Obrovazzo è suddiviso in 12 frazioni (naselja)[4]:

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Abitato originariamente dal popolo dei Liburni, l'area del Comune di Obrovazzo entrò ben presto a far parte dell'Impero Romano. All'epoca, la città principale era Corinum (Carino). Nel 476 d.c., i Romani sotto l'incalzante pressione dei Goti, si ritirarono dalla zona. Al dominio di Roma subentrarono nel VI secolo i Bizantini. Nel VII secolo, orde di Avari, un popolo nomade proveniente dalla attuale Mongolia, devastò la Dalmazia e un gruppo di questi si insediò nel villaggio di Obrovazzo, a cui diede il proprio nome. La prima menzione certa della località si ha nel 1337 (Obrouez, Hobrouetz, Hobrouaz). Fino al XV secolo appartenne alla potente famiglia dei nobili Kurjaković. Successivamente entrò a far parte dei possedimenti della Repubblica di Venezia. Nel 1527, resistette con successo agli assalti dei Turchi. All'epoca numerosi coloni Serbi, per sfuggire alle orde turche, si insediarono nell'area con il beneplacito di Venezia. Il pericolo turco venne definitivamente allontanato da Obrovazzo solo nel 1627, grazie all'intrepido condottiero locale Stojan Janković. Nel 1848 venne costituito Comune.

Toponomastica[modifica | modifica wikitesto]

Pare che il nome della località derivi da quello del popolo degli Avari (Obri in croato) che qui insediò nel VII secolo d.c.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dario Alberi, Dalmazia. Storia, arte, cultura, Lint Editoriale, Trebaseleghe (PD) 2008, pp. 538-546.
  2. ^ Cfr. a p. 174 in Istituto Idrografico della Marina, Portolano del Mediterraneo, volume 6, Adriatico Orientale (edizione 1994, nuova tiratura febbraio 2002), Genova. (Pubblicazione annessa alla cartografia ufficiale dello Stato - legge 2 febbraio 1960, n. 68).
  3. ^ a b indicazione bilingue Obbrovazzo, Obrovac in: Gemeindelexikon, der im Reichsrate Vertretenen Königreiche und Länder. Bearbeit auf Grund der Ergebnisse der Volkszählung vom 31. Dezember 1900. Herausgegeben von der K.K. Statistischen Zentralkommission. XIV. Dalmatien. Wien 1908
  4. ^ Frazioni della Regione zaratina

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]