Oblys di Qarağandı

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Oblys di Qarağandı
oblys
(KK) Қарағанды облысы
(RU) Карагандинская область
Oblys di Qarağandı – Stemma
Oblys di Qarağandı – Veduta
Localizzazione
Stato Kazakistan Kazakistan
Amministrazione
Capoluogo Qarağandı
Akim Baurzhan Abdishev
Territorio
Coordinate
del capoluogo
49°50′N 73°10′E / 49.833333°N 73.166667°E49.833333; 73.166667 (Oblys di Qarağandı)Coordinate: 49°50′N 73°10′E / 49.833333°N 73.166667°E49.833333; 73.166667 (Oblys di Qarağandı)
Superficie 428 000 km²
Abitanti 1 363 638[1] (2013)
Densità 3,19 ab./km²
Distretti 9+11
Altre informazioni
Cod. postale 100000
Prefisso +7 (721)
Fuso orario UTC+6
ISO 3166-2 KZ-KAR
Targa 09, M
Cartografia

Oblys di Qarağandı – Localizzazione

Sito istituzionale

L'Oblys di Qarağandı (kazako, Qaraǧandy oblysy; russo, Karagandinskaja oblast' ) è una provincia (oblys) del Kazakistan, situata nella parte centrale del Paese; confina con parecchie altre province, data la sua vastità geografica (è di gran lunga la provincia kazaka più vasta):

L'attuale territorio deriva dalla fusione dei territori delle precedenti unità amministrative, risalenti al periodo sovietico, di Karaganda e Žezqazğan oltre a una porzione della ex provincia di Akmol.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il territorio provinciale si estende per una buona parte sulle Alture del Kazakistan, digradando a sud verso la Betpak-Dala; tocca all'estremo sudest il lago Balqaš e all'estremo sudovest un lembo del Bassopiano Turanico.
Conformemente a tutto il territorio nazionale l'intera provincia ha clima estremamente continentale; le temperature medie di gennaio variano da -14 °C nelle zone orientali (Qarağandı, Balqaš) fino a -12 °C nel sudovest (Žezqazğan), quelle di luglio dai 25 °C del sudovest scendono fino a 20 °C nel nord[2].

La provincia è pressoché spopolata; la scarsa popolazione si addensa nelle città, lasciando vuote le altre zone. Il capoluogo dell'oblys è Qarağandı, una delle maggiori città del Paese, fondata negli anni trenta dai colonizzatori russi; altre città abbastanza rilevanti sono Temirtau, nelle vicinanze di Qarağandı, Žezkazgan, ex capoluogo di provincia, nel sudovest e Balqaš, sulle sponde del grande lago che prende il nome dall'insediamento.

Distretti[modifica | modifica sorgente]

La provincia è suddivisa in 9 distretti (audan) e 9 città autonome (qalasy): Balqaš, Qarağandı, Qaražal, Priozer, Šahtinsk, Saran, Sätbaev, Temirtau e Žezqazğan.

I distretti sono:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Agency of statistics of the Republic of Kazakhstan: Численность населения Республики Казахстан по областям с началa 2013 года до 1 февраля 2013 года (russisch; Excel-Datei; 55 kB).
  2. ^ www.worldclimate.com

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]