Obake no Q-tarō

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Obake no Q-tarō
manga
Titolo orig. オバケ の Q(キュー)-太郎
(Obake no Kyū-tarō)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Fujiko Fujio
Editore Shogakukan
1ª edizione 19641973
Collanaed. Shonen Sunday - CoroCoro Comic
Target shōnen, kodomo
Genere commedia
Obake no Q-tarō
serie TV anime
Titolo orig. オバケ の Q(キュー)-太郎
(Obake no Kyū-tarō)
Regia
Soggetto
Animazione
Studio TMS Entertainment
Musiche Hiroshi Tsutsui
Reti Tokyo Broadcasting System, TV Asahi, Nippon Television
1ª TV 29 agosto 1965 – 29 marzo 1987
Episodi 97 + 70 + 510 (completa)

Obake no Q-tarō (オバケ の Q(キュー)-太郎 Obake no Kyū-tarō?) di Fujiko Fujio, è un manga giapponese creato nel 1964, da cui sono state più serie animate; la prima venne mandata in onda dal 1965 al 1967 e consta di 97 episodi, trasmessi interamente sulla rete tv Tokyo Broadcasting System. La seconda serie durò dal 1971 al 1972, e venne creata e trasmessa sulla Nihon TV, per un totale di 70 puntate. La terza serie è approdata sugli schermi grazie alla TV Asahi dal 1985 al 1987, dalla durata di 510 episodi.

La voce del protagonista nella serie degli anni '60 è quella della famosa attrice e doppiatrice Machiko Soga.

Oltre al Giappone l'anime è stato trasmesso anche in Corea. La serie è diventata molto famosa soprattutto sui ragazzini.

In Italia, invece, è inedita.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La storia narra di un fantasma, chiamato Q-tarō (chiamato a volte Q-chan o anche Oba-Q) che vive con la famiglia di Ohara. Tale spettro vive volando derubando cibo, danneggiando proprietà altrui e facendo spaventare chiunque gli capiti intorno, anche se lui stesso ha paura dei cani, oltre a lui la storia è anche basata su un altro personaggio suo amico, Doronpa.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga