ONUC

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Operazione delle Nazioni Unite in Congo (ONUC dal francese Operation des Nations Unies au Congo) fu una missione delle Nazioni Unite nel Congo stabilita con la Risoluzione numero 143 del Consiglio di Sicurezza.

Fu attiva durante la Crisi del Congo, dal luglio 1960 al giugno 1964. Aveva lo scopo di assicurare il ritiro delle forze belghe ed assistere il governo locale nell'instaurare una situazione ordinata. L'ONUC si occupava anche di garantire l'integrità territoriale e l'indipendenza del Paese, impedendo il verificarsi di una guerra civile e procedendo all'espulsione di tutto il personale militare straniero, paramilitare o di consulenza non sotto il comando delle Nazioni Unite.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Nazioni Unite Portale Nazioni Unite: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Nazioni Unite