OMP Racing

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
OMP Racing
Stato Italia Italia
Tipo Società a responsabilità limitata
Fondazione 1973 a Genova
Sede principale Ronco Scrivia
Filiali OMP America
Settore Produzione di abbigliamento e articoli per le competizioni automobilistiche, articoli per il karting e il tuning
Sito web www.ompracing.it

OMP Racing (acronimo di Officine Meccaniche Percivale) è un'azienda italiana, con sede a Ronco Scrivia, che produce abbigliamento ignifugo e articoli per le competizioni automobilistiche, per il karting e per il tuning.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

OMP nasce a Genova nel 1973 come azienda di produzione di rollbar per vetture da competizione.

La produzione attuale include componenti per: sicurezza di piloti e vetture impegnati in gare automobilistiche; kart e tuning di vetture da strada. OMP produce anche abbigliamento ed accessori "casual" per squadre, piloti e appassionati.

Nel 1986 ha ottenuto la prima omologazione FIA di una tuta ignifuga nel 1986; ha inoltre realizzato l'estintore per automobili da corsa di dimensioni più piccole mai creato (19,4 cm di lunghezza).

Hanno utilizzato gli articoli prodotti dall'azienda i piloti della Formula1 Ayrton Senna, Nigel Mansell[1] e Michael Schumacher[2] e, tra quelli di World Rally Championship, Tommi Makinen e Carlos Sainz[1].

[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1973 al 2008
Dal 1973 al 2008
 
Dal 2008
Dal 2008

OMP viene rappresentata dal 1973 da due loghi, entrambi con caratteri a lettere maiuscole gialle su sfondo nero

1973-2008[modifica | modifica wikitesto]

Il logo possiede una forma ondulata, da sinistra verso destra, con un bordo nero esterno ed uno bianco interno di eguali dimensioni; al centro della figura è presente il marchio dell'azienda realizzato con caratteri "arrotondati" a lettere maiuscole di colore giallo. È stato utilizzato dal 1973 al 2008, anche se oggi trova utilizzo sul certificato di omologazione dei prodotti.

2008-2012[modifica | modifica wikitesto]

Il logo utilizzato attualmente si sviluppa all'interno di un rettangolo di colore nero, nel quale, in modo concentrico, appare il marchio "OMP" in colore giallo con sopra e sotto di esso due linee spesse della stessa tonalità dei caratteri.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b OMP History sul sito ompracing.it
  2. ^ Gaia Piccardi. Michael pretende la tuta perfetta "Un filo tirato può darmi fastidio", Corriere della Sera, 20 maggio 2004

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende