ODRL

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Open Digital Rights Language(in italiano: linguaggio dei diritti digitali aperto) in sigla ODRL è un linguaggio di programmazione Rights Expression Language (Rights Expression Language) basato su XML usato in sistemi di gestione dei diritti digitali (DRM) e sistemi CMS aperti.

Ha creato un profilo che supporta le licenze Creative Commons e sta lavorando ad un profilo per i dati geospaziali e un profilo per i metadati Dublin Core Metadata Initiative (DCMI).

La versione ODRL 2.0 è attualmente in sviluppo. C'è almeno una implementazione open source disponibile. La Open Mobile Alliance ha adottato ODRL come REL usato nelle loro specifiche DRM e i nuovi dispositivi portatili supportano questo profilo ODRL.

Struttura dell'ODRL Foundation Model[modifica | modifica sorgente]

Le tre entità principali del Modello di fondazione ODRL:

  • Asset - Contenuti fisici e digitali
  • Diritti - Permessi con vincoli, requisiti e condizioni
  • Parti - Utenti finali e detentori dei diritti

Il Contesto invece descrive ulteriori informazioni sulle entità e le loro relazioni. Le Offerte sono proposte dei detentori dei diritti sugli Asset Gli Accordi sono la trasformazione delle offerte in Licenze.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]