O'Day (cratere)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cratere O'Day
Tipo Crater
Satellite Luna
Dati topografici
Coordinate 30°36′S 157°30′E / 30.6°S 157.5°E-30.6; 157.5Coordinate: 30°36′S 157°30′E / 30.6°S 157.5°E-30.6; 157.5
Estensione 71 km
Localizzazione
Cratere O'Day
Mappa topografica della Luna. Proiezione di Mercatore. Area rappresentata: 90°N-90°S; 180°W-180°E.

O'Day è il nome di un cratere lunare da impatto intitolato al fisico statunitense Marcus O'Day, situato nell'emisfero lunare più distante dalla Terra (faccia nascosta). Questo cratere è parzialmente sovrapposto al margine nordoccidentale del Mare Ingenii, ed in corrispondenza del confine il bordo è meno pronunciato. A nordovest si trova la coppia di crateri Holetschek e Sierpinski. A sudovest giace il cratere Seidel.

Il bordo di O'Day è affilato e le pendici interne presentano terrazzamenti, in particolare nella porzione nordoccidentale, di traverso rispetto alla posizione del mare contiguo. Un minuscolo cratere giace sul bordo meridionale ed uno ancora minore si trova sulle pendici interne nella direzione del Mare Ingenii. Il pianoro interno è accidentato ed irregolare, con un doppio picco al centro.

Crateri correlati[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni crateri minori situati in prossimità di O'Day sono convenzionalmente identificati, sulle mappe lunari, attraverso una lettera associata al nome.

O'Day Latitudine Longitudine Diametro
B 29,1° S 158,0° E 16 km
M 31,7° S 157,1° E 16 km
T 30,4° S 154,4° E 24 km

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Geologia lunare La Luna
Formazioni geologiche: CatenaeCrateriDorsaFossaeLacūsMariaMontesOceaniPaludesPlanitiaePromontoriaRimaeRupēsStationesSinūsValles
Voci correlate: LunaEsogeologiaFaccia visibile della LunaFaccia nascosta della Luna
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare