O'Brien Schofield

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
O'Brien Schofield
O'Brien Schofield.jpg
Schofield il 29 dicembre 2013.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 110 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Linebacker
Squadra Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks
Carriera
Giovanili
2005-2009 Stemma Wisconsin Badgers Wisconsin Badgers
Squadre di club
2010-2012 Stemma Arizona Cardinals Arizona Cardinals
2013- Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks
Palmarès
Super Bowl 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 6 febbraio 2014

O'Brien Schofield (Camden, 3 aprile 1987) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di linebacker per i Seattle Seahawks della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del quarto giro (130º assoluto) del Draft NFL 2010 dagli Arizona Cardinals. Al college ha giocato a football all'Università del Wisconsin-Madison.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Arizona Cardinals[modifica | modifica sorgente]

Schofield fu scelto nel corso del quarto giro del Draft 2010 dagli Arizona Cardinals[1]. Debuttò il 31 ottobre 2010, nella settimana 8 contro i Tampa Bay Buccaneers. Schofield forzò un fumble contro i Minnesota Vikings la settimana successiva, che fu recuperato e trasformato in touchdown. Il suo primo sack lo mie a segno il 25 dicembre 2010 ai danni di Stephen McGee nella vittoria 27-26 sui Dallas Cowboys. Il 2 gennaio 2011, nell'ultima gara di stagione regolare contro i San Francisco 49ers, Schofield mise a segno un sack su Alex Smith.

La prima gara in cui Schofield mise a segno due sack fu il 18 settembre 2011, contro Seneca Wallace, in due giocate consecutive nella vittoria ai supplementari della gara vinta sui Cleveland Browns. La stagione successiva disputò le prime 9 gare, tutte come titolare (le prime in carriera) prima di concludere la stagione in anticipo a causa di un infortunio al piede. Il 25 luglio 2013 fu svincolato dai Cardinals.

Seattle Seahawks[modifica | modifica sorgente]

Il 27 luglio 2013, Schofield firmò coi Seattle Seahawks[2]. Nella prima gara della stagione 2013, vinta contro i Carolina Panthers, mise a segno un sack su Cam Newton[3]. La sua stagione regolare si concluse con 8 tackle in 15 presenze, due delle quali come titolare. Il 2 febbraio 2014, nel Super Bowl XLVIII contro i Denver Broncos, Seattle dominò dall'inizio alla fine della partita, vincendo per 43-8. Schofield si laureò campione NFL mettendo a segno un tackle in una gara in cui la difesa di Seattle annullò l'attacco dei Broncos che nella stagione regolare aveva stabilito il record NFL per il maggior numero di punti segnati[4][5].

L'11 marzo 2014, Schofield firmò coi New York Giants un contratto biennale del valore di 8 milioni di dollari[6] ma l'accordo fu annullato dopo non avere superato un test fisico. Il giocatore rinnovò così coi Seahawks il 2 maggio e nella prima gara della stagione mise subito a segno un sack su Aaron Rodgers nella vittoria per 36-16 sui Green Bay Packers[7].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Franchigia[modifica | modifica sorgente]

Seattle Seahawks: Super Bowl XLVIII
Seattle Seahawks: 2013

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 50
Partite totali da titolare 11
Tackle totali 91
Sack 11,5
Intercetti 0
Fumble forzati 3

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2010 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 23 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Seahawks Make Roster Moves, Seahawks.com, 27 luglio 2013. URL consultato il 28 luglio 2013.
  3. ^ (EN) Game Center: Seattle 12 Carolina 7, NFL.com, 8 settembre 2013. URL consultato l'8 settembre 2013.
  4. ^ (EN) Seahawks crush Broncos for first Super Bowl win, NFL.com, 2 febbraio 2014. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  5. ^ (EN) Super Bowl, la difesa annienta Manning, Seattle stravince: campione per la prima volta, La Repubblica, 3 febbraio 2014. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  6. ^ (EN) Giants to sign Rashad Jennings, Schwartz, Schofield, NFL.com, 11 marzo 2014. URL consultato l'11 marzo 2014.
  7. ^ (EN) Game Center: Green Bay 16 Seattle 36, NFL.com, 4 settembre 2014. URL consultato il 5 settembre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]