Nyctophilus heran

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Nyctophilus heran
Immagine di Nyctophilus heran mancante
Stato di conservazione
Status none DD.svg
Dati insufficienti[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Laurasiatheria
Ordine Chiroptera
Sottordine Microchiroptera
Famiglia Vespertilionidae
Sottofamiglia Vespertilioninae
Genere Nyctophilus
Specie N.heran
Nomenclatura binomiale
Nyctophilus heran
Kitchener, How, & Maharadatunkamsi, 1991

Nyctophilus heran (Kitchener, How, & Maharadatunkamsi, 1991) è un pipistrello della famiglia dei Vespertilionidi endemico dell'isola di Lembata, nelle Piccole Isole della Sonda.[1][2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Dimensioni[modifica | modifica wikitesto]

Pipistrello di piccole dimensioni, con la lunghezza della testa e del corpo di 51,5 mm, la lunghezza dell'avambraccio di 39,3 mm, la lunghezza della coda di 40,7 mm, la lunghezza del piede di 6,4 mm e la lunghezza delle orecchie di 23,4 mm.[3]

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Il colore generale del corpo è grigio-brunastro, i peli alla base delle orecchie e lungo la banda di pelle che unisce le orecchie, il muso e il mento sono più corti e giallo-brunastri chiari. Il muso è lungo, con un disco carnoso all'estremità dove si aprono le narici, con il margine superiore leggermente concavo e dietro al quale è presente un rigonfiamento molto alto, attraversato longitudinalmente da un solco a forma di Y, le cui estremità sono unite da una sottile membrana. Le orecchie sono moderatamente lunghe, unite alla base da una membrana cutanea. Il trago è moderatamente lungo, con il margine anteriore diritto, quello posteriore convesso e l'estremità arrotondata, mentre l'antitrago è alto e largo. La lunga coda è completamente inclusa nell'ampio uropatagio.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Forma piccole colonie.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si nutre di insetti.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie è conosciuta soltanto da un individuo maschio adulto catturato nel 1989 sull'isola di Lembata, nelle Piccole Isole della Sonda.

Vive in prossimità di mangrovie a circa 200 metri di altitudine.

Stato di conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La IUCN Red List, considerato che questa specie è conosciuta soltanto attraverso l'olotipo e ci sono poche informazioni circa l'areale, la biologia, la popolazione o le minacce, classifica N.heran come specie con dati insufficienti (DD).[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Hutson, A.M., Kingston, T. & Francis, C. 2008, Nyctophilus heran in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Nyctophilus heran in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  3. ^ Kitchener & Al., 1991

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi