Nyctinomops femorosaccus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Nyctinomops femorosaccus
Pocketed free-tailed bat (Nyctinomops femorosaccus).jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Laurasiatheria
Ordine Chiroptera
Sottordine Microchiroptera
Famiglia Molossidae
Sottofamiglia Molossinae
Genere Nyctinomops
Specie N.femorosaccus
Nomenclatura binomiale
Nyctinomops femorosaccus
Merriam, 1889
Areale

Distribution of Nyctinomops femorosaccus.png

Nyctinomops femorosaccus (Merriam, 1889) è un pipistrello della famiglia dei Molossidi diffuso in America settentrionale.[1][2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Dimensioni[modifica | modifica sorgente]

Pipistrello di piccole dimensioni, con la lunghezza totale tra 99 e 118 mm, la lunghezza dell'avambraccio tra 45 e 50 mm, la lunghezza della coda tra 34 e 45 mm, la lunghezza del piede tra 10 e 12 mm, la lunghezza delle orecchie tra 22 e 24 mm e un peso fino a 17 g.[3]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

La pelliccia è corta. Le parti dorsali variano dal brunastro al bruno-grigiastro con la base dei peli biancastra, mentre le parti ventrali sono leggermente più chiare. Il muso è appuntito, rivolto all'insù e con il labbro superiore ricoperto di pliche cutanee. Le orecchie sono arrotondate, con il bordo anteriore dentellato ed unite alla base sulla fronte. Il trago è piccolo e squadrato, mentre l'anti-trago è allungato. Una sacca membranosa è situata sulla parte interna di ogni arto inferiore all'altezza delle ginocchia. La coda è lunga, tozza e si estende ben oltre l'ampio uropatagio. I maschi hanno delle sacche ghiandolari sul petto e sulla gola.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

Si rifugia in gruppi fino a 100 individui tra le fessure rocciose di scarpate e in edifici. Effettua migrazioni tra il Messico e gli Stati Uniti d'America. Forma vivai in estate, mentre i maschi vivono solitariamente. L'attività predatoria inizia tardi la sera. Il volo è alto e veloce.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre di insetti, particolarmente falene e scarafaggi, catturati vicino grandi specchi d'acqua.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Danno alla luce un piccolo alla volta tra giugno e luglio.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questa specie è diffusa negli stati della California e Nuovo Messico meridionali, Arizona e Texas sud-occidentali; Messico.nord e centro-occidentale fino allo stato di Guerrero.

Vive in ambienti semi-desertici fino a 2.250 metri di altitudine.

Stato di conservazione[modifica | modifica sorgente]

La IUCN Red List, considerato il vasto areale, la popolazione presumibilmente numerosa e la presenza in diverse aree protette, classifica N.femorosaccus come specie a rischio minimo (LC).[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Arroyo-Cabrales, J. & Ticul Alvarez Castaneda, S. 2008, Nyctinomops femorosaccus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Nyctinomops femorosaccus in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  3. ^ Kays & Wilson, 2009, op. cit.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Roland W.Kays & Don E.Wilson, Mammals of North America: (Second Edition), Princeton University Press, 2009. ISBN 9780691140926

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi