Nyctimene certans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pipistrello della frutta dalle narici a tubo di montagna
Immagine di Nyctimene certans mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Chiroptera
Sottordine Megachiroptera
Famiglia Pteropodidae
Genere Nyctimene
Specie N. certans
Nomenclatura binomiale
Nyctimene certans
Andersen, 1912


Il pipistrello della frutta dalle narici a tubo di montagna (Nyctimene certans Andersen, 1912) è un pipistrello appartenente alla famiglia degli Pteropodidi, endemico della Nuova Guinea.[1][2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Dimensioni[modifica | modifica sorgente]

Pipistrello di medie dimensioni, con la lunghezza della testa e del corpo tra 80,6 e 118 mm, la lunghezza dell’avambraccio tra 57 e 66,7 mm, la lunghezza della coda tra 12 e 30 mm, la lunghezza del piede tra 11 e 24 mm, la lunghezza delle orecchie tra 9 e 18,5 mm e un peso fino a 48 g.[3]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

La pelliccia è molto lunga e lanosa. I peli delle parti dorsali sono tricolori, con la base dei peli marrone scura, la parte centrale bruno-grigiastra chiara e la punta marrone che donano un aspetto generale screziato, mentre le parti ventrali sono grigio-brunastre chiare con i fianchi fulvi. Lungo la spina dorsale è presente una sottile banda marrone scura, poco distinta sulla groppa. Il muso è corto, tozzo e largo, gli occhi sono grandi. Le narici hanno la forma di due piccoli cilindri che si estendono ben oltre l'estremità del naso. Le orecchie sono ben separate tra loro, insolitamente larghe e arrotondate e con i bordi gialli. Le ali sono ricoperte di macchie chiare e scure. La coda è lunga e si estende completamente fuori dall'uropatagio, il quale è ridotto ad una sottile membrana lungo la parte interna degli arti inferiori.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

Si rifugia singolarmente o in coppie nel denso fogliame. È stata osservata volare più in alto rispetto alle altre specie di Nyctimene, appena sotto la volta forestale

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre di frutta.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Alcune femmine catturate a novembre e febbraio erano gravide.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questa specie è endemica della Nuova Guinea centrale e orientale. Gli individui della Nuova Britannia orientale precedentemente assegnati a questa specie, appartengono effettivamente a N. vizcaccia.

Vive nelle foreste primarie e secondarie, nei giardini, nelle foreste collinari e le foreste umide di montagna fino a 800 metri di altitudine.

Stato di conservazione[modifica | modifica sorgente]

La IUCN Red List, considerato che la specie è comune all'interno del suo Areale e la sua popolazione non è in declino, classifica N. certans come specie a rischio minimo (LC).[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Hutson, T., Suyanto, A., Helgen, K. & Bonaccorso, F. 2008, Nyctimene certans in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.1, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Nyctimene certans in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  3. ^ Bonaccorso, 1998, op. cit.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi