Nut hand

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero non essere legalmente accurati, corretti, aggiornati o potrebbero essere illegali in alcuni paesi. Le informazioni hanno solo fine illustrativo. Wikipedia non dà consigli legali: leggi le avvertenze.

Nel poker l'espressione nut hand, o semplicemente nut, indica il punto più alto raggiungibile in una data mano. Con le espressioni second nut hand e third nut hand si indica invece rispettivamente il secondo e il terzo punto più alto possibile in una data mano.

Avere il nut in mano vuol dire quindi avere la certezza della vittoria.

Nei giochi Hi-Lo si dice invece nut-high il punto come sopra descritto, mentre si dice nut-low quando si indica il punto più basso possibile.

Esempi con Texas Hold'em[modifica | modifica sorgente]

Giocatore: 7♠ 8♠ Carte comuni: 5♠ 6♠ A♣ 9♠ 5♥

In questo caso il giocatore ha una scala di colore al 9, il miglior punto ottenibile in quella mano: ha quindi la certezza di vincere,il nut.