Numero di Lewis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il numero di Lewis Le[1], è il gruppo adimensionale che esprime il rapporto della diffusività termica rispetto alla diffusività di materia:

\mathrm{Le} = {{\alpha \over d_m}} = {{\ k \over \rho c_p d_m}}

in cui (relativamente al corpo in esame):

Il numero di Lewis è anche il rapporto tra il numero di Schmidt e numero di Prandtl:

Le = \frac{Sc}{Pr}

Compare insieme al numero di Schmidt adimensionalizzando la legge di Soret:

\bar j_m = -\rho d_m \, (\nabla c + \mathrm{Sr} \, c \, (1-c) \, \nabla T)[2]

\bar j^*_m = -Sc \, (\nabla^* c^* + \mathrm{Sr} \, c^* \, (1-c^*) \, \nabla^* T^*)[3]

il numero di Lewis di equilibrio (quando la densità di corrente di materia si annulla) vale[4]:

\mathrm{Sr} (\bar j_m =\bar 0) = - \frac {1}{c(1-c)} \frac {\nabla c}{\nabla T}

È anche utilizzato nello studio della combustione, nello studio della catalisi (specie nella descrizione dei regimi) e per ricavare la temperatura di bulbo umido.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alam, Rahman, 2006
  2. ^ Lusebrink 2011
  3. ^ Alam, Rahman, 2006
  4. ^ de Groot 1951

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]