Novoměstská radnice

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Novoměstská radnice è il municipio del distretto di Nové Město (città nuova), a Praga.

vista di notte

Storia[modifica | modifica sorgente]

Viene menzionato per la prima volta nel 1377.

Nel periodo tra il 1411 ed il 1418 l’edificio viene ricostruito, in stile gotico, in base alle direttive di Martin Friček e Master Kříž. Rimane visibile, di questo intervento, la sala di ingresso, a doppia navata in stile gotico, che si affaccia sulla piazza Karlovo náměstí.

La torre, che ospita una cappella alla Vergine Maria, è stata costruita nel periodo 1452-1456, ricostruita in stile rinascimentale nel 1521-1526 e, dopo un incendio, nel 1559.

Quando gli attuali sobborghi di Praga si unirono in un'unica Municipalità essa rimase la sede della Corte Municipale.

Nel 1806-1811 fu ricostruita in stile imperiale, in base al progetto di K. Schmidt. Di tale ricostruzione rimane la facciata verso via Vodičkova.

La facciata verso la piazza Karlovo náměstí è stata ricostruita nel 1905-1906 da A. Wiehl e K. Hilbert riprendendo i timpani tardo gotico / rinascimentali del XVI secolo.

Negli anni 1980 ed anni 1990 l'edificio ha subito ulteriori ristrutturazioni.

È in questo luogo che avvenne la prima defenestrazione di Praga.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Repubblica Ceca Portale Repubblica Ceca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Repubblica Ceca