Nouvelle Athènes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Café de la Nouvelle-Athènes di Zandomeneghi

Nouvelle Athènes è un caffè a Place Pigalle, famoso ritrovo degli impressionisti come Manet, Degas, Van Gogh, Zandomeneghi ecc. Con lo stesso nome è indicato anche un intero quartiere di Parigi di fine Ottocento.

Il locale fu scelto soprattutto da Marcellin Desboutin e aveva il vantaggio rispetto al Café Guerbois di possedere una terrazza coperta che si affacciava sulla piazza, consentendo la visione dei passanti. Ogni lunedì infatti presso la piazza gli artisti sceglievano i loro modelli che si ritrovavano in quel luogo.

All'interno del caffè fu dipinto il quadro di Degas L'assenzio.

Nel corso degli anni il caffè cambio nome più volte: negli anni quaranta, divenuto un locale di spogliarelliste, venne chiamato Sphynx e si caratterizzò per essere divenuto il luogo di incontro dei militari nazisti prima e statunitensi poi. Più recentemente, tra gli anni ottanta e gli anni novanta, fu chiamato New Moon. Il caffè fu chiuso nel 2004 ed il palazzo dove risiedeva completamente modificato.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Le foto del locale prima e dopo la distruzione